News Lady Gaga e i premi vinti | © Dave Benett/Getty Images

Pubblicato il novembre 7th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

MTV Ema 2011: Lady GaGa fa fuori tutti, Adele a mani vuote

Si sono conclusi gli Mtv Ema 2011 e nel bilancio conclusivo della serata, su tutti gli avvenimenti non può che spiccare la  mancanza di riconoscimeti ad Adele, che pur essendo stata nominata in due delle categorie maggiori (Best Female e Best Song) e pur venendo da un anno che l’ha vista dominare le classifiche non si è vista assegnare alcun premio. Una circostanza questa che crediamo scatenerà non poche polemiche tra i fan della cantante britannica assente a Belfast per i problemi alla voce che l’hanno costretta a mettere in conto un intervento chirurgico. La serata trasmessa sui vari canali nazionali dell’emittente Mtv  ha preso  il via alle 21.00 con la performance dei Coldplay che hanno portato sul palco il singolo che ha fatto da apripista al loro nuovo album: “Every Teardrop Is a Waterfall” per Chris Martin e soci che hanno anticipano l’ingresso sul palco dell’Odissey Arena, della presentatrice dell’edizione 2011 dell’evento targato Mtv: Selena Gomez che ha sfoggiato look diversi nel corso della serata  che l’ha vista anche esibirsi con “Hit the lights”.

Selena Gomez | © Dave J Hogan/Getty Images

La prima ad essere premiata è stata  Katy Perry che ha vinto nella categoria Best Live. La bella cantante di “Firework” ha accolto sul palco quello che sarebbe stata per lei l’unica statuetta per l’edizione 2011, per poi lasciare il palco  agli LMFAO che hanno animano l’Oyssey Arena con un’esibizione grintosa. La seconda categoria ad essere premiata è stata quella  dell’artista femminile: vittoria scontata, ma non troppo per la presenza di Adele tra le artiste nominate,  quella di Lady Gaga che è salita su palco con un abito dalla linee particolari arricchito da una sorta di cappello che le nascondeva parzialmente il volto: stesso stile scelto per tutti gli abiti che Miss Germanotta ha sfoggiato nel corso della serata. Dopo la premiazione di Lady Gaga è  giunto il momento dell’esibizione di Bruno Mars: “Marry You” per il cantante che ha iniziato il brano a cappella, lasciando al termine della sua performance, spazio a Katy Perry che ha introdotto un video omaggio ai Queen. Alla band è andato l’Icon Global Award, premio ritirato da Brian May e Roger Taylor.

Brian May e Roger Taylor | © Ian Gavan/Getty Images

Ai Linkin Park invece la vittoria nella categoria  Best Rock, seguita dalla performance di Jessie J. che ha  portato allegria con la sua “Price Tag“. Altra categoria molti ambita agli EMA ovvero quella relativa all’artista maschile è andata al giovane Justin Bieber  che ha sbaragliato i rivali Eminem, David Guetta, Bruno Mars e Kanye West.

Justin Bieber | © Dave Benett/Getty Images

Le esibizioni sono poi andate avanti con la carica dei  Red Hot Chili Peppers che hanno scosso l’Arena con la  nuovissima “The Adventures Of Raindance Maggie” per poi lasciare spazio all’attesa esibizione di Lady Gaga che finalmente è salita  sul palco in veste di performer: per lei “Marry the night“, singolo estratto dall’ultimo album, “Born This Way”. Una scenografia particolare per la cantante che ha iniziato ad esibirsi dall’alto di una sagoma lunare, nascosta ancora una volta da un ingobrante abito sulla scia dei precedenti.

Lady Gaga sul palco | © LEON NEAL/AFP/Getty Images

Dopo aver assistito all’esibizione di Lady Gaga, gli Mtv Ema sono andati avanti con  la premiazione di Bruno Mars che ha vinto il premio Best New, mentre a Justin Bieber è andata la vittoria per la categoria  Best Pop. In lacrime Lady Gaga è tornata sul palco per accoglie quello che di sicuro è sempre  tra i premi più ambiti: il Best Song è  infatti stato assegnato per la title track del suo album, a Miss Germanotta. Una delle ultime esibizione della serata è stata quella di  Justin Bieber con il nuovo singolo “Under the mistletoe” prima e con “Never say Never” poi e l’Odyssey è stata un tripudio L’atmosfera è stata poi scaldata da un caloro applauso con cui Belfast ha accolto  un video tributo ad Amy Winehouse introdotto da Jessie J che commossa ha confessato: “Lei è stata ispirazione per me e per tutti: la più grande artista degli ultimi anni è una leggenda”. David Guetta assieme a Ludacris e poi a Taio Cruz danno l’ultima sferzata di energia alla serata degli Mtv Ema 2011  accompagnati anche da Jessie J per “Without you”. Per la categoria World Wide Act: vincono i sud coreani Big Bang. Gran finale dello show con i botti con l’assegnazione dell’ ultimo premio in palio, quello per il  Best Video che va a  Lady Gaga per la clip della sua  “Born This Way”: i ringraziamenti ai suoi little monster, al manager e ad Mtv sono d’obbligo e così l’eccentrica cantante porta  a casa i tre premi di cui vi abbiamo parlato ai quali si aggiunge quello nella categoria Biggest Fan.

Lady Gaga e i premi vinti | © Dave Benett/Getty Images

La serata si è chiusa con l’esibizione dei  Queen: le note di “The Show Must Go on” risuonano nell’Arena di Belfast seguite poi da   “We will rock you” e  “We are the Champions”: un magnifico Brian May accompagna con la solita forza la voce non impeccabile di Adam Lambert. Ecco  tutti i vincitori: Best Alternative: 30 Second to Mars Biggest Fan: Lady Gaga Best Live: Katy Perry Best Female: Lady Gaga Best Rock: Linkin Park Best Male: Justin Bieber Best New: Bruno Mars Best Pop: Justin Bieber Best Song: Lady Gaga – “Born This Way” World Wide Act: Big Bang Best Video: Lady Gaga – “Born This Way” Best Hip Hop: Eminem Best Push Act: Bruno Mars Best European Act: Lena Best World Stage Performance: 30 Seconds to Mars

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi