News Mtv ema 2011

Pubblicato il novembre 7th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Mtv Ema 2011: qual è stata la migliore esibizione?

Achiviata  l’edizione 2011 dei prestigiosi Mtv Ema 2011, ospitati quest’anno da Belfast, dopo aver commentato in diretta con voi la serata attraverso  il nostro live blogging, avervi fatto un completo resoconto dello show con tutti gli artisti vincitori, vi chiediamo ora di espriemere la vostra opinione sui performer, votando la vosta esibizione preferita.

Il palco dell’Odissey Arena è stato inaugurato dai Coldplay:  nel buio completo le note di “Every Teadrop is a Waterfall” il singolo che ha anticipato l’uscita di “Mylo Xyloto”  hanno risuonato animando il pubblico. Giochi di luci dunque e l’energia di Chris Martin per la prima esibizione della serata.

I secondi in ordine di apparizione sono stati gli LMFAO e come da aspettative il loro momento ha fatto scatenare l’Arena: dall’interno di una zebra gigante hanno fatto il loro ingresso sul palco attraversando la folla che gremiva l’Odissey  fino ad arrivare sul main stage, raggiunto il quale si sono uniti ad un gruppo di ballerini che li attendevano per dare il via alla celebre coreografia riproposta anche nel videoclip del brano sulle note del tormentone “Party Rock Anthem“.

Marry You” è invece il pezzo scelto da Bruno Mars per la sua apparizione, stile retrò e voce a cappella per l’inizio del pezzo che non ha fatto altro che esaltare la voce del cantante: pioggia di coriandoli, palloncini sul pubblico e tanta energia per il resto dell’esibizione dell’artista che si è aggiudicato la vittoria nella categoria Best New.

Dopo Bruno Mars sul palco degli Mtv Ema 2011 un’altra rivelazione dell’anno: Jessie J che sul main stage porta la versione live del suo pezzo d’esordio “Price Tag”. Tutina color oro con paillettes per la cantante che conferma anche dal vivo la potenza della sua voce,  il pubblico la segue e lei conclude magnificamente il suo pezzo.

La performance dei tanto attesi Red Hot Chili Peppers con “The Adventures of Rain Dance Maggie” viene trasmessa in Arena sugli schermi dato che location del concerto della band di Anthony Kiedis è stata la Huster Hall di Belfast,  che ha ospitato parallelamente allo show principale un live della band di oltre 1 ora.

A serata inoltrata è toccato a Lady Gaga esibirsi in Arena. Per la cantante una scenografia imponente e d’impatto ha fatto da sfondo alle note di  “Marry The Night”:  sul palco la sagoma della luna sulla quale Gaga è apparsa avvolta in un abito che ne ha nascosto in parte il volto almeno fino alla metà del pezzo quando  ha tolto il copricapo per poi scendere sul palo  tra i ballerini assieme ai quali ha ballato dopo essersi liberata anche dell’ingombrante abito.

Per Justin BieberMistletoe”  e poi “Never Say Never”: esibizione contenuta e intimistica per il primo pezzo, scatenata la seconda con tanto di corpo di ballo e coreografia.

La serata si è chiusa in grande così come si era aperta. E se in apertura era stata l’energia dei Coldplay, nella parte conclusiva sono le immortali note di “The Show Must Go on” a risuonare nell’Arena:  i Queen celebrano così l’assegnazione del premio con Global Icon e  Adam Lambert, talento di American Idol, presta la voce ai pezzi di Freddie Mercury, che resta ovviamente insostituibile. Poi nel finale “We Will Rock You” e “We are the Champions” con Brian May alla chitarra e Roger Taylor alla batteria: non si poteva chiedere un finale migliore di questo.

Noi vi abbiamo presentato le esibizioni della serata, ora diteci:

Mtv Ema 2011, qual è stata la migliore esibizione?

Lady GaGa – Marry The Night (33%, 427 Voti)
Bruno Mars – Marry You (17%, 216 Voti)
Queen & Adam Lambert – The Show Must Go on / We Will Rock You / We are the Champions (12%, 152 Voti)
Coldplay – Every Teadrop is a Waterfall (11%, 142 Voti)
Justin Bieber – Mistletoe / Never Say Never (11%, 140 Voti)
LMFAO – Party Rock Anthem (6%, 83 Voti)
Red Hot Chili Peppers – The Adventures of Rain Dance Maggie (6%, 72 Voti)
Jessie J – Price Tag (4%, 69 Voti)
Totale Votanti: 1.301

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi