News 2011 MTV Video Music Awards - Show

Pubblicato il agosto 29th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

MTV Video Music Awards 2011, l’omaggio a Amy Winehouse

Se ne è parlato molto alla vigilia dell’evento, ma oggi, dopo lo show di ieri sera a Los Angeles, dell’omaggio ad Amy Winehouse, scomparsa lo scorso 23 Luglio resta davvero ben poco:  solo Russel Brand e Bruno Mars, oltre naturalmente a Tony Bennett hanno  ricordato a dovere la cantante di “Back To Black“. Il conduttore e attore  britannico, marito di Katy Perry, ha ricordato Amy con un discorso nel quale ha raccontato dei loro primi incontri, di come il suo giudizio sulla Winehouse sia passato da una prima impressione che l’ha nizialmente portato a considerarla come “una ragazza normale dai capelli stravaganti” fino a definirla un “genio“: un ritratto che Russel Brand già nei giorni seguenti alla morte della cantante inglese, aveva immortalato in una una lunga e commossa lettera per ricordare l’amica scomparsa.

© Kevin Winter/Getty Images

Per Bruno Mars invece una  performance live di “Valerie“, pezzo dei The Zutons che la Winehouse aveva riproposto nell’album di Mark Ronson, “Version” del 2007: un live in cui Bruno Mars è stato affiancato da una band al completo, con archi e fiati e preceduta da un video che ha consentito di ascoltare il duetto tra la Winehouse e Tony Bennett. Una serie di immagini girate in sala di registrazione dove Amy si trovava  nel mese di Marzo per incidere  “Body and Soul“, brano inserito nella tracklist del nuovo album che il crooner italo americano pubblicherà a Settembre, l’ultimo  cantato dalla cantante di “Rehab” . Nel ricordare la Winehouse, Bennett l’ha più volte definita una “vera artista jazz“. A seguire il momento dedicato ad Amy Winehouse nel corso della serata di ieri:

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi