Video no image

Pubblicato il novembre 5th, 2009 | da Giuseppe Guerrasio

0

Muse: il video di “Undisclosed Desires”, secondo singolo di “The Resistance”

I Muse hanno davvero realizzato un’operazione commerciale da manuale, al di la della loro bravura artistica sono riusciti a mettere in moto una macchina di marketing non indifferente. Il secondo singolo tratto da “The Resistance” sembra esserne la conferma, si tratta infatti di “Undisclosed Desires“, il brano meno tipico dei Muse che con le sue forti influenze R&B e New Wave si presenta come candidato ideale per il mercato USA.

La canzone scritta dal cantante e chitarrista Matthew Bellamy è stata definita dalo stesso come una serena canzone personale su se stesso e la sua fidanzata. Il singolo, secondo ufficiale di “The Resistance”  dopo “Uprising”, sarà rilasciato il 16 Novembre 2009 after “Uprising”.

Il video di “Undisclosed Desires” è stato inizialmente programmato per essere mandato in onda su Channel 4 alla mezzanotte del 29 Otobre 2009, però per problemi tecnici la messa in onda non è stata poi realizzata. Successivamente il video è stato reso disponibile prima su MySpace (dal 3 Novembre) e poi sul sito ufficiale (il 4 Novembre).

Nel video di “Undisclosed Desires” i componenti della band (oltre allo stesso Matt Bellamy ci sono anche Christopher Wolstenholme e Dominic Howard) che suonano in una stanza piena di cavi, questa è tutta accerchiata da schermi che mostrano il testo del brano alternato a fotografie di cuori. In tutto ciò delle ballerine di tanto in tanto si muovo sul ritmo della canzone.

Senza aggiungere altro vi lasciamo al video di “Undisclosed Desires” dei Muse, buona visione!


Undisclosed Desires

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Informatico da sempre, blogger per passione, polemico per professione. Calabrese mezzosangue (per l'alta metà Campano), giro il mondo quando posso. Quando sono fermo ascolto musica. Amo i Pearl Jam, i Nine Inch Nails e gli Smashing Pumpkins. Il resto probabilmente mi piace molto. Ma niente neomelodico e pop scadente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi