News Referendum

Pubblicato il giugno 8th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

La musica sostiene il si al referendum

Domenica 12 e lunedì 13 Giugno, gli italiani sono chiamati ad esprimere la loro opinione, tramite un referendum abrogativo, su tre temi di fondamentale interesse nazionale: il nucleare, la privatizzazione dell’acqua e il legittimo impedimento.

Nel corso della campagna referendaria, non  solo gli esponenti politici,  ma anche, scrittori, attori e scienziati  sono intervenuti a sostegno delle opposte tesi dando diverse  indicazioni di voto agli elettori. In alcuni casi si è voluto  sottolineare  la necessità di non restare inerti davanti alle scelte  del  Governo italiano, scelte che possono influire sulla qualità della vita delle generazioni future, in altri casi invece è stata appoggiata  la tesi dell’astensionismo per fare in modo che  il quorum non  venga raggiunto.

Anche il mondo della musica ha deciso di non stare in silenzio e molti artisti italiani si sono adoperati  per sostenere il “si” ai quattro quesiti referendari: gli appelli da parte di diversi musicisti italiani sono confluiti in una serie di clip che stanno facendo il giro del web.

Legambiente ha pubblicato sul proprio  canale You Tube un spot intitolato Un SÌ musicale per dire NO al nucleare”, in cui tra gli altri Piero Pelù, Eugenio Finardi, Roy Paci, Luca Carboni e i Quintorigo compaiono in una sequenza in cui affermano  la loro idea  e lanciano un chiaro messaggio suonando, con chitarre, una tromba,  un basso, un violoncello, un sax e un clarinetto, una sola nota:  il “SI” appunto.

Anche Repubblica sul suo sito  ha pubblicato uno spot in cui  i Negrita, Elisa, Daniele Silvestri, Paola Turci, Sanu dei Subsonica, i Sud Sound System, Manuel Agnelli degli Aftehours, Irene Grandi, Simone Cristicchi e altri musicisti, assieme ad attori, giornalisti, comici e politi invitano gli elettori ad andare alle urne.

Il motto è “il 12 e il 13 Giugno il mare è chiuso” e l’obiettivo è quello di far capire che andare a votare è fondamentale per raggiungere il quorum del 50% + 1 degli aventi diritto al voto,  essenziale perché il referendum sia valido.

A seguire le immagini dei due  spot e il nostro invito a fare una scelta consapevole:

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi