News Nabucco in diretta dalla Scala al Cinema | foto Rudy Amisano - Teatro alla Scala

Pubblicato il febbraio 8th, 2013 | da Vittoria Borgese

0

Il Nabucco di Giuseppe Verdi, dalla Scala di Milano al grande schermo

Grande evento, quello in programma il prossimo 13 febbraio, quando sarà possibile rivivere la magia del Nabucco di Giuseppe Verdi direttamente sul grande schermo di numerose sale cinematografiche italiane. Un progetto distribuito da Microcinema ( che opera dal 2007, con un catalogo di film, opere liriche, balletti e concerti in alta definizione, oltre 26.800 proiezioni digitali all’attivo, 40.000 ore di trasmissione satellitare e un network di portata nazionale) quello che porterà l’opera verdiana dal Teatro alla Scala di Milano direttamente al cinema, con la direzione di Nicola Luisotti, e la regia di Daniele Abbado, proprio nell’anno in cui ricorre il bicentenario della nascita del compositore (1813-1901).

Dal libretto di soggetto biblico di Temistocle Solera, l’opera di “Và pensiero“, che narra le vicende degli ebrei durante la cattività sotto il regno dell’imperatore Nabuccodonosor, debuttò proprio al Teatro alla Scala il 9 marzo 1842: Verdi, non ancora trentenne, riscosse un successo internazionale che si estendeva dall’Europa all’America, tanto da fargli dichiarare: “Con questa opera si può dire veramente che ebbe principio la mia carriera artistica”.

Nabucco in diretta dalla Scala al Cinema | foto Rudy Amisano - Teatro alla Scala

Nabucco in diretta dalla Scala al Cinema | foto Rudy Amisano – Teatro alla Scala

“È un’opera corale di biblica grandiosità, in cui il minaccioso imperatore babilonese s’aggira in un mondo di contrasti, a cominciare da quello con il popolo ebraico, da lui soggiogato. L’incisività e lo slancio inventivo della musica accendono un intreccio condito di orgoglio, risentimento, superstizione e spirito di conversione” – si legge in breve del Nabucco sul sito del teatro milanese.

Sul grande schermo, mercoledì 13 febbraio alle ore 20.00, in 50 sale cinematografiche di tutta Italia,  si potrà assistere alla trasmissione in alta definizione satellitare dell’opera più risorgimentale di Verdi con Leo Nucci, nelle vesti del Re di Babilonia, Aleksandr Antonenko e Liudmyla Monastyrska.

Continua così la fortunata serie di trasmissioni curate da Microcinema: dopo il successo della diretta sul grande schermo per la Prima della Stagione 2012/13 del Teatro alla Scala, Microcinema conferma l’ambizioso progetto che porta la grande Opera nei cinema, contribuendo alla diffusione di una importante parte del patrimonio della tradizione europea e italiana, facendo così entrare nei loggioni e nei palchi dei teatri d’Europa anche spettatori che vivono molto distanti dai grandi centri e che non avrebbero altrimenti modo di vivere la magia dell’Opera.

Tags: ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi