Uscite Discografiche Neil Young - Psychedelic Pill - Artwork

Pubblicato il settembre 12th, 2012 | da Greta C

0

Neil Young and Crazy Horse, artwork e tracklist di “Psychedelic pill”

Quando si parla di una leggenda come Neil Young, ci sono sempre reverenza e rispetto legittimi, anche con semplici parole come possono essere queste. Un cantautore che vanta più di quarant’anni di carriera e, che carriera, oserei dire. Un musicista che non si è mai nascosto dietro a scelte facili o mode del momento, lui che è da sempre una leggenda musicale. Ancora oggi, Neil Young, mostra la voglia di far musica di un ragazzino, di quelli che alle prime armi prendono chitarra e pochi soldi per giocare con la musica, per divertirsi con essa. Dopo il progetto “Americana” di cui abbiamo discusso a lungo, con cui Neil ha voluto omaggiare la sua tradizione, quella della musica folk americana, ecco che il cantautore sembra voler tornare immediatamente sulle scene musicali con un disco realizzato ancora una volta con i Crazy Horse. Registrato subito dopo “Americana”, il nuovo disco, dal titolo “Psychedelic pill” è atteso nei negozi di dischi entro la fine d’ottobre (data precisa il 30 Ottobre 2012) e, non ci si può che aspettarsi un grande disco.

Gli studi sono sempre quelli degli Audio Casa Blanca, la formazione quella storica che ha sancito alcuni dei migliori successi di Neil Young, il supporto con cui verrà rilasciato “Psychedelic pill” vira ancora verso il vinile, che in realtà sarà un triplo vinile. Il nuovo progetto verrà distribuito anche sotto forma di doppio CD. Molti sono i dettagli svelati del lavoro che porta un titolo davvero intrigante: innanzitutto ogni brano sarà unito ad un video che Neil Young ha realizzato per l’occasione. Ancora una volta grande attenzione per la qualità, in quanto i clip saranno disponibili su un DVD Blue Ray ad alta definizione, allegato alla versione fisica del disco o, in definizione media, su iTunes.

Un ricordo per il produttore David Briggs, affezionato amico di Neil Young e dei Crazy Horse. Proprio Frank Sampedro, chitarrista della band, ha dichiarato che loro continuano a divertirsi un sacco, suonando insieme, concludendo che David sarebbe fiero e orgoglioso di questo lavoro. Frank “Poncho” Sampedro ha ricordato anche come la title track è nata così, semplicemente, con Neil seduto al pianoforte che ha iniziato a suonare degli accordi. Ralph Molina non ha certo perso l’occasione e ha sperimentato per ben un’ora di musica con Neil. L’impegno live di certo non manca e, proprio Poncho ha esordito, parlando con Rolling Stone USA, dicendo che non vede l’ora di finire gli impegni a supporto di “Americana” per poi ricominciare immediatamente con i live a supporto di “Psychedelic Pill”.

Neil Young - Psychedelic Pill - Artwork

Neil Young – Psychedelic Pill – Artwork

Recentemente, infine, è stata annunciata la tracklist del lavoro:

DISCO 1:

  • Driftin’ Back
  • Psychedelic Pill
  • Ramada Inn
  • Born in Ontario

DISCO 2:

  • Twisted Road
  • She’s Always Dancing
  • For the Love of Man
  • Walk Like a Giant

BONUS TRACK:

  • Psychedelic Pill

Le date del tour sono tutte dedicate al suolo americano e non possiamo che invidiare la fortuna del popolo a stelle e strisce. Ecco, dunque, un’altra grande uscita discografica che avrà il potere di onorare quelle del mese di Ottobre, fra cui spiccano anche altri nomi della musica internazionale; a Neil Young, però, può andare solo un pensiero speciale e non vediamo l’ora che il 30 Ottobre si avvicini.

 

Tags: , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Torna in alto ↑