News Neil Young e il progetto PONO

Pubblicato il marzo 10th, 2014 | da Angelo Moraca

0

Neil Young, al via il progetto PONO per la musica in high definition

Prende il via il progetto PONO di Neil Young che sarà presentato domani in occasione del SXSW Festival di Austin in Texas. La parentesi musicale del Festival ospiterà la presentazione del progetto in high definition di Neil Young così come riportato dalla testata The Guardian: il progetto, dunque, diventa realtà con Neil Young che dicesi soddisfatto dei risultati ottenuti. Sebbene il prezzo di lancio sarà di 399$ (290 €) a partire dal prossimo 15 Marzo sarà possibile partecipare al crowfounding che permetterà – con una certa sicurezza – a produrre i lettori PONO in high definition; la musica non sarà più la stessa.

Nel mese di Giugno 2011, Young presentò alla U.S. Patent and Trademark Office un progetto circa lo sviluppo di una piattaforma di diffusione in alta definizione come valida alternativa al formato MP3. La descrizione letterale depositata è: “online e servizi di vendita al dettaglio con musica e performance artistiche, la musica ad alta risoluzione scaricabili da internet, i dischi ad alta risoluzione con musica e video, registrazione audio e video, archiviazione e riproduzione”. La conferma, però, arriva solo nel mese di Settembre del 2012 quando in anteprima lo stesso Neil Young ha presentato un prototipo dei suddetti lettori al David Letterman Show.

Sarà un modo diverso di ascoltare la musica, in linea con le tecnologie moderne: se con il tempo si è persa quell’empatia tra l’ascoltatore e il contenuto di un supporto fisso, il progetto PONO si propone proprio di ri-creare quell’atmosfera. Per apprezzare a pieno la veridicità o meno di quanto è stato promesso da Neil Young bisogna attendere ancora un altro pò (la compressione dei file non dovrebbe minare la qualità del suono, ndR) in una ricente dichiarazione, il vecchio loner gira il coltello nella piaga affermando che:

“Vogliamo vedere la musica evolversi nel Ventunesimo secolo, ed è esattamente quello che Pono fa. Non potremmo essere più entusiasti all’idea che Pono stia per arrivare sul mercato”.

 

 

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi