Reportage Nek - Prima di Parlare Tour 2015 - Mestre Teatro  Corso

Pubblicato il ottobre 17th, 2015 | da kathi Fraccaro

0

Nek: energia e affetto al Teatro Corso di Mestre

Una serata di grande energia quella che ha visto protagonista Nek  mercoledi sera, 14 ottobre, al teatro Corso di Mestre per la seconda data del suo attesissimo tour “Prima di Parlare Live 2015“.  Serata sold out per l’artista di Sassuolo a conferma di un 2015 magico cominciato con la partecipazione al Festival di Sanremo che lo ha visto grande protagonista  con il brano“Fatti avanti amore” e la cover “Se telefonando”.  Il tour segue la pubblicazione del nuovo album di “Prima di Parlare“, forte del successo del singolo “Fatti Avanti Amore”, che ha raggiunto la certificazione oro per le vendite. Assente in tour da quattro anni, la sua attesissima tournèe prodotta da Live Nation risulta infatti già sold out per numerose date in cartello.

La serata è stata un gran successo con il Teatro Corso affollato di fan giovani e meno giovani, entusiasti per un live che ha coinvolto e conquistato tutti.  Nek carico e motivato non ha deluso le aspettative dei presenti. Ha cantato con passione e gioia, regalando grandi emozioni e sentimenti forti, in un dialogo di musica e parole dette con la semplicità di un linguaggio che riesce a trasferire messaggi importanti con grande facilità e umiltà.

Due ore di musica e spettacolo ben realizzato e riuscito, con una scaletta di circa 30 brani con le canzoni  del nuovo disco e i maggiori successi della sua carriera. Un concerto che ha davvero entusiasmato i fan mettendo in risalto tutte le sfaccettature artistiche di Filippo Neviani, in arte Nek, dal suo volto rock alla sua anima delicata, interpretando le sue canzoni come una dedica a tutti quelli che lo hanno sempre seguito anche in questi anni.

Intorno alle 21,15 ha inizio il concerto in  un susseguirsi di brani ritmati e coinvolgenti con “Fatti avanti amore”,  “Se io non avessi te” e “Congiunzione astrale”, fino ad arrivare al primo momento intimo con il suo pubblico che lo ha applaudito calorosamente.  Questo è “un momento introspettivo da condividere così come ha spiegato Nek,  semplicemente immenso nelle interpretazioni dei suoi brani più melodici con i fan emozionatissimi.

Momento molto particolare ed importante quello in cui Filippo racconta  di essere uno dei soci fondatori della Onlus  Voa Voa-Amici di Sofia, alla quale ha dedicato la canzone “Credere amare resistere”, scritta di getto e contenuta nel suo ultimo disco: anche i proventi di questo pezzo saranno destinati in parte all’associazione.

“Credere Amare Resistere”, prima che una sua canzone, è proprio lo slogan, il manifesto della Onlus. In questi tre verbi si concentra tutta la forza di un gruppo formato da genitori, volontari, amici.

Racconta di avere conosciuto i genitori di Sofia. Una bambina colpita purtroppo da una malattia rarissima e dal quel momento il Nek uomo e soprattutto papà ha sentito di voler fare qualcosa per queste richieste di aiuto che a volte rimango mute, che a volte non vengono ascoltate, perché siamo tutti troppo presi da altre cose, cose che consideriamo importanti, ma a volte dimentichiamo proprio che il vero bene, il più prezioso e che va sempre protetto è il diritto alla vita. E’ quindi, importante non nascondersi dietro un dito e ricordare che la verità ci rende liberi.

Il concerto continua tra gli applausi a scena aperta del pubblico festante e felice, e l’energia di un artista che ha voglia di divertirsi e viversi il live con tutta la sua carica. Una serata meravigliosa che ha conquistato e trascinato il pubblico con un gran finale.  I fan in un crescendo di entusiasmo  si sono riversati sotto al palco a cantare e ballare i brani come  “Se telefonando” sul quale c’è stata un’esplosione generale di affetto del pubblico con una standing ovation per il cantante e la sua band formata da Chicco Gussoni, Luciano Galloni , Emiliano Fantuzzi e Lorenzo Poli.

 

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi