dalla Legacy Recor..." /> Nina Simone nominata "Artista del mese" dalle Legacy Recordings | MelodicaMente

News Nina Simone - Legacy Recordings

Pubblicato il febbraio 2nd, 2013 | da Angelo Moraca

0

Nina Simone nominata “Artista del mese” dalle Legacy Recordings

Nina Simone nominata “Artista del mese” dalla Legacy Recordings in occasione del suo 80esimo compleanno che si celebra il prossimo 21 Febbraio 2013. L’etichetta discografica fondata nel 1990 come divisione della Sony Music Entertainment, è proprietaria legittima di un catalogo artisti dal valore inestimabile: un progetto ambizioso che rende omaggio (ed onore) alle icone musicali che hanno segnato intere generazioni di musicisti, stravolto e tracciato una strada da seguire nell’ambito della popular music, da spalmare lungo tutto il 2013: il titolo ufficiale di questa rubrica è “Artist of the Month, e Nina Simone trattasi della seconda artista celebrata dopo Janis Joplin. Un 2013 che si apre all’insegna della femminilità.

Per Febbraio 2013 la scelta cade su Nina Simone icona femminile della musica Soul che proprio quest’anno avrebbe festeggiato 80 anni: una voce divina in difesa dei diritti civili umani, della libertà, dell’uguaglianza, temi centrali che occupano gran parte dei suoi testi e della sua carriera. Una performer d’eccellenza: cantante, scrittrice, compositrice e pianista, capace di spaziare tra i meandri dei generi più disparati: dal soul al blues, dal jazz al pop passando per R&B, rock, folk e gospel. Un carattere mistico per una regina dalla voce d’oro: “The Highs Priestess of Soul” è l’appellativo guadagnatasi negli anni (Sacerdotessa della musica Soul) anche se risulta difficile etichettarla in maniera univoca.

Nina Simone – Legacy Recordings

Il nome Nina Simone (all’anagrafe Eunice Kathleen Waymon) fu scelto in maniera autonoma dopo essersi vista rifiutare una borsa di studio presso il “Curtis Institute of Music” per via del colore della pelle: cominciò ad impartire lezioni di pianoforte e nel frattempo l’ispirazione nasceva in sé: decise di adottare così il nome d’arte Nina (bambina in lingua spagnola) e Simone (dall’attrice francese Simone Signoret) per eludere la sorveglianza della madre che non avrebbe per niente gradito la carriera intrapresa. Il ritratto, l’essenza del suo essere femmina e musicista è racchiuso tutto in questa frase:

La musica è un dono e un peso che possiedo da quando ho memoria di me stessa

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi