News Nina Zilli

Pubblicato il aprile 1st, 2010 | da Rachela Saletta

0

Nina Zilli: il 3 Aprile a Bari parte il tour

Mancano solo pochi giorni per la tappa del suo tour: Nina Zilli infatti sarà il 3 aprile a Bari. La cantante, vincitrice del Premio Della Critica nella sezione Nuove Proposte di Sanremo 2010 con “L’Uomo che Amava le Donne“, sarà accompagnata da 6 musicisti: Gianluca Pelosi al basso, Alessandro Soresini alla batteria, Cesare Nolli alla chitarra, Marco Zaghi al sax, Riccardo Gibertini alla tromba e Angelo Cattoni alle tastiere.
Il 2010 è un anno importante per Nina Zilli e la sua consacrazione definitiva e adesso continua la sua sceasa: Nina Zilli, cresciuta tra Irlanda e Stati Uniti con  il suo idolo Nina Simone, da qui il nome d’arte, è infatti  pronta per la dimensione live per presentare la sua vocalità coinvolgente, il suo mondo musicale, un misto di black music stile motown, blues, reggae, atmosfere retrò che richiamano gli anni 50 e 60, passando attraverso Fred Buscaglione, Mina, Adriano Celentano.

Il tour le darà la possibilità di presentare una scelta azzeccata di cover che sono state fondamentali nella sua formazione musicale e tutti i brani contenuti nella sua ultima fatica discografica, come l’hit sanremese “L’uomo che amava le donne” e il precedente singolo “50 mila“, la hit della passata estate, inserita nella colonna sonora di “Mine vaganti” del regista Ferzan Ozpetec, nella quale duetta con Giuliano Palma.
Ostinata e caparbia, ha proseguito con le sue aspirazione artistiche: “I miei genitori non mi hanno mai appoggiata, confessa, mia madre mi diceva che potevo farlo, sì, per hobby, ma non per professione, desiderava che mi laureassi… comunque nessun risentimento erano discorsi da genitori coscienziosi, anzi, oggi sono molto felici per me”.

Di seguito vi offriamo le date dei live di Nina Zilli.

  • 3 apr 2010 22.30 – MARTE LIVE BARI
  • 10 apr 2010 22.30 – FUCINA CONTROVENTO MARGHERA
  • 15 apr 2010 22.30 -TEATRO PETRELLA LONGIANO
  • 17 apr 2010 22.30 – ARTERIA BOLOGNA

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi