Interviste Noemi parla del suo tour a Firenze | © MelodicaMente

Pubblicato il aprile 4th, 2014 | da Elide Messineo

0

Noemi, un’esplosione di grinta tra Made in London e The Voice

Il 29 aprile Noemi si esibirà all’ObiHall di Firenze per presentare gli inediti del suo album “Made in London“, noi stamattina l’abbiamo incontrata e ci ha raccontato di tutto e di più sul suo album, la sua esperienza in Inghilterra e quella da giudice a “The Voice of Italy“, ci ha detto qualcosa anche su Suor Cristina!

Sul palco Noemi sarà accompagnata da Bernardo Baglioni, Marcello Surace, Gabriele Greco, Michele Papadia, Sara Jane Olog e Marta Capponi, è già molto entusiasta della formazione della sua band che la accompagnerà per questo tour in cui ascolteremo le rivisitazioni di alcuni dei suoi brani e diversi inediti. Quella che abbiamo incontrato è stata una Noemi particolarmente grintosa e vogliosa di mostrare al pubblico il suo lavoro, tra le prime cose di cui ha parlato, c’è stata l’esperienza in un talent (X Factor) e le sue ultime scelte musicali.

Partire da un talent non è semplice, ci sono tanti preconcetti e poi è un po’ come andare al karaoke: sono tutti bravi ma i pezzi non sono loro.

Noemi parla del suo tour a Firenze | © MelodicaMente

E a proposito di “Made in London“:

Questi album sono sempre più un viaggio verso me stessa, ho collaborato con una grande squadra di autori e produttori. Il suono anglofono riflette la società di oggi senza paranoie, io voglio recuperare il contatto con la modernità. E’ un viaggio verso il recupero del contatto con la mia generazione, quella del precariato, dell’incerto e penso ad “Acciaio“, siamo portati a cadere nella depressione e forse queste città fantasma non le viviamo solamente nell’anima.

Noemi non rinnega nulla del suo passato musicale, che le ha dato molte soddisfazioni peraltro, ma ammette candidamente “Questo è un disco che non c’entra un cavolo con quello che ho fatto!”, racconta di aver voluto allargare la possibilità di “canzoni da fare, interpretare, anche da scrivere. Sono contenta di com’è venuto e non vedo l’ora di esibirmi“.

Noemi scherza con i giornalisti | © MelodicaMente

La cantante è una bomba pronta ad esplodere, si nota che non vede l’ora di esibirsi per il suo pubblico, sorride sempre, scatta una foto ai giornalisti in sala, parla con grande entusiasmo della sua trasferta a Londra:

Il disco ha preso forma man mano che conoscevo le persone. La cosa che più mi è piaciuta è che questo disco sia nato in maniera naturale e biologica. A Londra, poi, le tendenze arrivano prima e questo dà una freschezza maggiore ai pezzi. La canzone a cui ho pensato di più durante la produzione è “Tutto l’oro del mondo“, ho lottato molto per far sì che non rimanesse un pezzo da album, perché è giusto che un messaggio così bello passi per radio.

Noemi è pronta a nuove collaborazioni, parla delle sue passioni musicali che spaziano da Elton John alla dubstep e l‘elettronica. Non le dispiacerebbe scrivere pezzi in inglese e aggiunge “Andare a vivere a Londra esprime anche la mia volontà di allargare gli orizzonti, ci tenevo ad inserirmi all’interno di questa “acqua” londinese e lasciarmi naturalmente contaminare, in un contesto musicale nuovo“.

Alle spalle della cantante di “Bagnati dal sole” c’è la copertina del suo “Made in London“, che ricorda un francobollo in stile vittoriano, come se al suo posto ci fosse la regina Elisabetta. Un album che parla del nuovo e una copertina che rimanda alla tradizione, Noemi ha realizzato un lavoro ricco di contaminazioni e per lei non c’era un simbolo migliore per raccontare l’Inghilterra e Londra con un’immagine.

E’ tempo di parlare di talent show e “The Voice of Italy“, del fiorentino Piero Pelù che siede al suo fianco:

Piero è molto naturale, mi piace un sacco il suo essere sanguigno, ama molto il contatto con quelli del suo team. Musicalmente mi piace perché ha sempre seguito la sua strada senza sentire per forza cosa andava in quel momento, è sempre stato un outsider.

Noemi | © MelodicaMente

E per quanto riguarda Suor Cristina, il nuovo fenomeno sul web  e in tv, Noemi non si sbilancia ma ammette “Non mi aspettavo tutto questo clamore!” e divertita racconta di come il pubblico dello show sia aumentato nelle puntate successive:

Lei è molto brava ma sono curiosa di vedere la reazione degli italiani, dovrà dimostrare sempre di essere più forte degli altri.

E tra una Raffaella Carràfighissima” e un J. Ax che “ha portato una ventata di freschezza“, si finisce anche col parlare di Sanremo 2014, in cui Noemi pensava di arrivare ultima per i brani proposti ma l’ha vissuto con grande serenità, divertendosi molto. E il suo brano “Bagnati dal sole” è continuamente in radio, abbiamo dato un’occhiata al bellissimo video realizzato da Cosimo Alemà e lei, fiera, dice:

L’idea per il video è nata dal film “The Sound of your voice”. Cosimo Alemà secondo me è uno di quei creativi italiani che forse potrà sbarcare anche all’estero.

Promesse dell’artista a suo pubblico di Firenze, che la vedrà il prossimo 29 aprile?

Ci sarà una dimensione scenica molto bella, spero di portare gli spettatori nel mondo che mi ha ispirata e che rimarranno colpiti dal coraggio, dal suono, dalle immagini che vedranno e dal viaggio che faranno.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi