News Sziget 2013 | Pagina Facebook

Pubblicato il aprile 4th, 2013 | da Greta C

0

Nuovi nomi al Sziget Festival 2013, dai Biffy Clyro a Mika

Al Sziget Festival arrivano nuovissimi nomi per infoltire il già eccezionale cartellone della kermesse. L’Isola della Libertà, così è stata definita, vedrà l’arrivo di nuovissimi nomi dai Biffy Clyro a Mika. La location è quella dell’Isola di Obuda a Budapest e le date sono dal 5 al 12 Agosto. Un’estate torrida a servizio della musica. I protagonisti annunciati per il main stage sono già moltissimi ma l’organizzazione del festival è in continuo fermento ed ecco nuovi nomi che si aggiungono alla folta line-up della kermesse canora. Primi su tutti i Biffy Clyro che negli ultimi anni si sono rivelati essere dei protagonisti assoluti della scena musicale britannica. I Biffy nel 2011 hanno ricevuto il “New Musical Express Award” come miglior band per i concerti dal vivo e da allora la critica musicale ha iniziato a conoscere sempre meglio il loro mondo anche grazie al nuovo disco “Opposites” pubblicato a gennaio, il quale ha scalato immediatamente le classifiche di vendita inglesi. Altro nome interessante che si aggiunge al cartellone del Sziget Festival è Mika, colui che è stato uno dei maggiori rappresentanti della cultura pop degli ultimi anni. Mika presenterà i brani della sua ultima fatica musicale “The Origin of Love”. Infine, una sorpresa molto originale fatta di folk, punk, rock, jazz e musica classica, ecco Regina Spektor sul palco del Sziget Festival 2013.

Assieme a questi tre nomi sicuramente conosciuti e destinati ad un grande pubblico, sono stati annunciati anche nuovi ospiti per l’arena stage, il paradiso dei fan della dance e della E-Music. Dal progetto Nero Live passando per Booka Shade passando ai The Joy Formidable, trio scozzese che porterà sul palco un frizzante e scatenato combo rock. L’Arena Stage sarà pura elettronica con Erol Alkan, uno dei protagonisti delle notte londinesi, passando per il DJ canadese Felix Cartal. Da non dimenticare inoltre il folk-rock dei Bladuzun vincitore del premio “Edison”, importante merito olandese, come miglior artista del 2012. Da menzionare anche i Monophona e il collettivo reggae Splendid.

Sziget 2013 | Pagina Facebook

Sziget 2013 | Pagina Facebook

Per chi ama le proposte alternative ed insolite ecco l’A38 stage che porterà la freschezza di Natasha Khan conosciuta come Bat for Lashes, voce speciale e misteriosa pronta a conquistare tutti i partecipanti del Sziget Festival. Dal celtic punk dei Flogging Molly si passa ai The Cribs, protagonisti della musica indie inglese. Da Little Boots passando per il producer francese Gesaffelstein, toccando Dub FX e il gruppo punk tedesco Donots.

Ricordiamo le band precedentemente annunciate: Blur, Skunk Anansie, Boys Noize, Ska-P, Dizzee Rascal,  Editors, Bad Religion, Die Arzte, Seeed, Nicky Romero, Deichkind, Parov Stelar Band, Hadouken, Triggerfinger, The Bots, Seeed, Azealia Banks, Oscar Mulero,  Sebastian Ingrosso, Alex Clare, Enter Shikari, Michael Kiwanuka, Woodkid, Peter Bjorn & John, Katy B, Everything Everything, Totally Enormous Extinct Dinosaurs, Wax Tailor, Zaz, SKIP&DIE, Empire of the Sun, Chase & Status Live, Netsky, Tame Impala, Chris Liebing, Left Boy, Calexico, Rachid Taha, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, Leningrad, Moana and the Tribe, Mokoomba, La Pegatina, Fanfara Tirana meets Transglobal Underground, Tako Lako, Shutka Roma Rap, Dubioza Kolektiv, DakhaBrakha, Warsaw Village Band, Cankisou, R.U.T.A., Besh o droM, Parno Graszt, Pannonia Allstars Ska Orchestra, Csík Band and friends. La musica italiana è rappresentata invece da: Afterhours,  Mascarimirì e i Figli di Madre Ignota cui si aggiungeranno, sul Puglia Sounds Mambo stage: Linea 77, Mellow Mood, Lnripley, Punkreas, iori’s eyes, Crifiu, Dellera, Rezophonic, Kalascima, Gli Sportivi, Amycanbe, UNA, Underdog, Rekkiabilly, Red Rum Alone, Municipale Balcanica, The Big Ska Swindle Band, Link Quartet, The Hacienda, Dj Henry, Lord Cumiana Dj, Scanna Wigan dj, Mr. Bogo dj, Uazzaman & Jahno. Party di chiusura affidato a David Guetta. Sicuramente il Sziget Festival si conferma essere uno dei festival più attesi ed importanti dell’intero panorama internazionale.

 

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi