News Live 8 Rome - Stage

Pubblicato il settembre 27th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Al via O’Scià, a Lampedusa con Claudio Baglioni

Parte oggi 27 Settembre e proseguirà fino al primo Ottobre la rassegna di musica e arte O’ Scià che anche quest’anno  porterà sull’isola di Lampedusa un nutrito gruppo di artisti che si esibiranno per far conoscere una realtà complessa qual è quella che l’isola siciliana è costretta ad affrontare in quanto porta sul Mediterraneo e primo punto d’approdo per migliaia di profughi in fuga dai loro paesi d’origine. Un’edizione quella del 2011 che non avrebbe dovuto tenersi, dopo che gli organizzatori nel 2010 ne  avevano annunciato la conclusione e che invece tornerà ad animare Lampedusa ancora una volta: 5 giorni di musica e spettacoli, oltre 60 artisti per una nona edizione chesarà  se possibile ancora più appassionante e intensa” come ha sottolineato  Claudio Baglioni, ideatore e promotore della manifestazione. “Cercheremo di ribadire l’accoglienza ai profughi,  la riconoscenza ai soccorritori e la solidarietà agli isolani, che vivono una delle ore più difficili della loro non facile storia, tra il cronico abbandono del passato, la drammatica minaccia della guerra in Libia e la grave crisi in cui versa l’unico comparto su cui si fonda la fragile economia isolana: il turismo”ha detto ancora Baglioni, sottolineando la vicinanza alla popolazione.

© Marco Di Lauro/Getty Images

Claudio Baglioni

La cornice come sempre sarà la spiaggia della Guitgia che nella giornata di oggi accoglie  oltre al “padrone di casa” Claudio Baglioni tra gli altri anche Mario Biondi, Chiara Canzian, Patty Pravo, Pooh, Anna Tatangelo. Si proseguirà poi fino a sabato 1 Ottobre con i molti altri importanti nomi del panorama italiano: dalle giovanissime rivelazioni dei talent  Alessandra Amoroso, Loredana Errore, EmmaAnnalisa  fino agli artisti che hanno fatto la storia della musica italiana,  Zucchero  Edoardo Bennato, Samuele Bersani, Pino Daniele,  Fiorella Mannoia, Pfm, Massimo Ranieri, Enrico Ruggeri e molti altri a cui si aggiungeranno anche grandi nomi dello spettacolo: tra gli altri Lino Banfi, Beppe Fiorello, Pino Insegno, Lillo e Greg,  Giorgio Panariello e Pippo Baudo. Tanti spettacoli per fare in modo che l’attenzone non cali ed aiutare una terra che spesso si  trova ad affrontare un’emergenza più grande di lei.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi