News o-MIKA-OMOFOBIA-facebook

Pubblicato il agosto 11th, 2015 | da Stefano Pellone

0

Offese omofobe per Mika, nasce #rompiamoilsilenzio

Il 30 settembre, il MandelaForum di Firenze ospiterà un concerto di Mika, il cantante britannico di origini libanesi, famoso in Italia anche per la sua partecipazione come giudice al talent show di Sky X Factor. Una fan di Mika ha postato sul social network Instagram la foto di alcuni manifesti che pubblicizzano il concerto nel capoluogo toscano imbrattati con una scritta omofoba inequivocabile, un enorme “FROCIO” al centro di due poster affissi in giro per la città, e la foto è diventata nel giro di pochissimo tempo virale.

Il cantante per tutta la giornata di domenica aveva deciso di non rispondere alla provocazione, mantenendo un profilo basso e non intervenendo nella questione: nella serata di domenica però Mika ha deciso di rompere il silenzio grazie anche all’apporto dei fan e ha deciso di dire la sua su di un altro social network, Twitter: “Avevo visto la foto della scritta sui miei manifesti e il mio istinto era di lasciar stare… di ignorare l’odio di alcune persone, che conosco bene. Ma voi avete ragione: #rompiamoilsilenzio. Non ho paura di chi mi discrimina. Nessuno deve averne. L’amore fa quel che vuole.”

MIKA-OMOFOBIA-facebook

Mika – manifesto omofobo

La foto, utilizzata dal cantante come immagine di copertina del suo profilo ufficiale su Facebook e come immagine profilo su Twitter, è diventata in poco tempo virale insieme all’hashtag #rompiamoilsilenzio che è entrato nei trending topics su Twitter, a dimostrazione della lotta annosa di Mika, apertamente gay e da anni schierato contro i pregiudizi tanto che ha dedicato al tema dell’omosessualità anche alcuni brani del suo ultimo album “No Place In Heaven“. Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha fatto rimuovere il manifesto incriminato ed ha mostrato la sua solidarietà al cantante sempre su Twitter: “#firenze non è omofoba ma città aperta. Ho ordinato immediata rimozione del manifesto imbrattato da vigliacchi. #rompiamoilsilenzio #NoOmofobia #firenze @mikasounds.” Sul sito del Comune di Firenze si può leggere un altro post: “@mikasounds sono certo di interpretare i miei cittadini nel chiederti scusa. #Firenze non è come loro. Ti aspettiamo! #RompiamoIlSilenzio”.

Tags: ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi