News

Pubblicato il agosto 2nd, 2012 | da Luisa Fazzito

0

Operaio ucciso a Lecce mentre montava il palco di Laura Pausini

Un giovane di 20 anni, che stava lavorando all’allestimento del palco per il concerto di Laura Pausini a Lecce, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco. Si tratta di Valentino Spalluto che secondo la ricostruzione dei fatti intorno alle 17 stava lavorando insieme al suocero in Piazza Palio, all’ingresso della strada che porta alla marina di San Cataldo, per il montaggio della struttura necessaria per l’allestimento del palco per il concerto della Pausini in programma il 4 Agosto prossimo. Il suocero del ragazzo racconta di aver sentito due colpi di arma da fuoco e di aver visto successivamente uno scooter con un individuo vestito di nero e un casco allontanarsi dal luogo incriminato. Solo in un secondo momento l’uomo avrebbe notato il corpo del genero a terra riverso in un lago di sangue.
Sarebbero due i colpi di pistola indirizzati al giovane Spalluto, uno, quello fatale, l’ha raggiunto alla testa e l’altro ad un braccio.

Laura Pausini | © Ethan Miller/Getty Images)

Intanto la produzione dello show di Laura Pausini ha smentito qualsiasi collegamento con l’accaduto e spiega:

Il palco e la struttura produttiva sono ancora fermi a Malta per lo smontaggio del concerto che l’artista ha tenuto ieri sera. I mezzi dello show, ancora fermi a Malta, e la cui partenza era prevista nella serata di oggi, sono stati fermati in attesa che la produzione comprenda dai responsabili del comune di Lecce gli accadimenti del pomeriggio“.

Il tour di Laura Pausini deve quindi far fronte nuovamente con un tragico epilogo dopo i fatti accaduti a Marzo a Reggio Calabria dove perse la vita l’operaio Matteo Armellini mentre stava lavorando al montaggio del palco per il concerto che la cantante avrebbe dovuto tenere nella città calabrese. Questa volta però lo staff di Laura Pausini chiarisce: “L’operaio ucciso non era dello staff della cantante ma di Lecce Fiera“.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi