News Patti Smith | © Larry Busacca/Getty Images

Pubblicato il febbraio 10th, 2013 | da Greta C

0

Parata di star al pre Grammy Gala 2013 in ricordo della Houston. Foto

Agli americani piacciono le cose in grande e, visto che i Grammy Awards di per sé non sono abbastanza, ecco che il giorno prima della kermesse vera e propria, ossia ieri sera, si è tenuto un scintillante party denominato “Pre-Grammy” dove le star di tutto il mondo si sono riunite per festeggiare insieme i Grammy Awards 2013.

Essenzialmente il fior fiore dell’industria discografica si è riunito in quel di Beverly Hilton per il party Gala di Clive Davis, località Los Angeles. Ogni anno il super evento è organizzato per celebrare un personaggio di valore all’interno del mondo musicale e questa “edizione” del party è stata dedicata al produttore discografico nonché compositore L.A. Reid ma c’è stato spazio anche per la memoria di Whitney Houston scomparsa all’incirca un anno fa.

Momenti di ricordo uniti però a tanto scintillante fashion e splendore dimostrato mediante abiti da sogno, pose che hanno fatto impazzire da subito i fotografi nonché momenti di pura socialità in quel di Los Angeles. D’altra parte si sa, molte delle star internazionali non vedono l’ora di catapultarsi con abiti sexy ad eventi del genere. Anche se, bisogna dire, non ci sono stati abiti che ci hanno particolarmente colpito. Non vediamo l’ora di commentare i Grammy Awards 2013 fra pochissime ore.

Katy Perry | © Jason Merritt/Getty Images

Katy Perry | © Jason Merritt/Getty Images

Iniziamo da Miley Cyrus che ha abbinato al taglio di capelli biondo e cortissimo un abito nero firmato Emilio Pucci. La giovane star ha dispensato foto e sorrisi praticamente con tutti mostrandosi come sempre molto socievole. Katy Perry invece si è presentata con un abito bianco firmato Rafael Cennamo  e ha anche ucciso tutte le voci che la davano già in crisi con il fidanzato; Katy, infatti, ha fatto capolino all’interno dell’evento assieme al fidanzato John Mayer. I volti noti presenti all’evento sono stati davvero moltissimi: da John Legend e Chrissy Teigen passando per Tyra Banks, Johnny Depp, Ellie Goulding, Carly Rea Jepsen, Jennifer Hudson che ha ricordato con un tributo toccante Whitney Houston e molte altre ancora. Da sottolineare anche la presenza di Jordin Sparks che ha indossato un abito firmato Roberto Cavalli. Tanto, tantissimo fashion ancora una volta.

Due parole doverose vanno però al momento dance della serata a cura di Dutch DJ Afrojack che ha presentato un remix delle canzoni da classifica come “Run the World (Girls)” di Beyoncé e “Somebody That I Used to Know” di Gotye. Sul palco c’è stato spazio anche per una performance sempre eccezionale di Patti Smith che ha portato in scena “Gloria” e “People Have The Power” nonché di Miguel che invece ha cantato “Adorn”. Una parata di performance e di passerelle a non finire.

Intanto, solo ieri vi abbiamo ricordato il programma dello show nonché la presenza di  Taylor Swift all’interno dei Grammy Awards 2013. La cantante sembra che aprirà la kermesse con una performance molto probabilmente incentrata su “We are ever getting back togheter” in quanto è proprio il brano che concorre nelle nomination. Durante un’intervista con Ryan Seacrest, è stata proprio Taylor a raccontare di come anche lei non sapeva niente fino agli ultimi giorni pre Grammy. L’artista ha spiegato che all’incirca una settimana fa ha ricevuto una telefonata che l’avvisava che sarebbe stata lei ad aprire lo show, niente di più e niente di meno. Ricordiamo, in conclusione, che i Grammy Awards 2013 si terranno questa sera a Los Angeles; in Italia saranno la 1.00 di notte e l’evento sarà disponibile in streaming sul sito ufficiale della kermesse. Chi di voi è già pronto per una nottata all’insegna dello spettacolo e della musica?

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi