News Jay-Z e Chis Martin per il concerto di fine anno a Brooklyn | ©  Frazer Harrison / Getty Images

Pubblicato il gennaio 2nd, 2013 | da Carmen Pierri

0

Party di fine anno a New York con Jay-Z e Coldplay

Conclusosi da poco il tormentato 2012 anno di apocalittici pronostici e disastri mondiali, in men che non si dica siamo stati catapultati alla triste routine di un nuovo anno.
Party lussuosi rumorosi e trash si sono consumati da qualsiasi parte del mondo: tribù intorno al fuoco, animali sacrificati per accogliere il nuovo anno con tutti i buoni riti propiziatori, concerti in piazza, balere in festa, festoni, coriandoli, botti e un party a New York.

Il party nella Grande Mela è stato nominato insieme a numerose tipologie di festeggiamenti perché fa categoria a parte e perché ogni anno si sente parlare di cifre spaventose e ospiti d’eccezione.
Per quest’anno al Barclays Center di Brooklyn il rock inglese e il rap americano si sono incontrati per dare vita ad una fine d’anno esplosiva e un inizio davvero epocale. Un inizio davvero con il botto se si considera che sono stati Jay-Z e Coldplay ad essere i padroni del party da capogiro di NY, niente a che vedere con i capodanni in piazza nostrani ovviamente, adeguati però agli usi e costumi della nostra terra, tutt’altro che stile newyorkese!

La band di Chris Martin e il rapper e produttore americano ormai sono veterani di collaborazione, e dopo aver aspettato il nuovo anno nel 2010 a Las Vegas insieme, e dopo aver partecipato alla cerimonia di chiusura delle paraolimpiadi di Londra 2012, per questa volta hanno deciso di cominciare l’anno insieme in grande stile, accompagnati ovviamente dalle rispettive mogli appartenenti al panorama vip internazionale.
Dunque rap, rock, vip e champagne sembrano non aver rimpiazzato le tradizioni di famiglia, le quali sono state rispettate dalla salita sul palco della Paltrow con la figlia Apple al seguito e della meravigliosa Beyoncè, moglie di Jay-Z.

In giro si dice che i biglietti siano arrivati al costo di cifre con tanti zeri, e noi non stentiamo a crederci, soprattutto per l’after party e la possibilità di incrociare personalità d’eccezione di tutto il panorama musicale. Infatti Justin Bieber, Taylor Swift e qualche pezzo di One Direction dopo il concerto a Times Square insieme al fenomeno dell’anno PSY, hanno raggiunto il Barclays Center per prendere parte all’esclusivo evento.

Si vocifera che Jay-Z abbia dato il benvenuto al nuovo anno con un conto al bancone di circa 250.000 dollari, e che abbia regalato una setlist post mezzanotte davvero esclusiva, concludendo con Empire State of Mind, accompagnato nella parte di Alicia Keys da Bridget Kelly.
I Coldplay hanno festeggiato la conclusione del 2012 con un concerto davvero grandioso e con una setlist da invidia di nuovi e vecchi successi come “In My Place“, “Every Tear is a Waterfall“, “Clocks“, “Fix You“, “Viva la vida” e la collaborazione in “Lost +” con Jay-Z.
Beh tutto questo non giustifica ovviamente le cifre lette, ma sicuramente per chi avrà avuto il privilegio di esserci ne sarà valsa la pena.
Già a partire dagli ultimi mesi del 2012, questo nuovo anno 2013, sembra riservare tantissime sorprese dal fronte discografia mondiale, e questo grande evento sembra essere il giusto battesimo per un anno ricco di grandi collaborazioni e ritorni in scena.

Tags: , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi