News Pierdavide Carone a Sanremo | ©  Daniele Venturelli/Getty Images

Pubblicato il marzo 17th, 2012 | da Chiara B

0

Pierdavide Carone racconta Lucio Dalla

A poco più di due settimane dalla morte di Lucio Dalla, torna a parlare di lui Pierdavide Carone, il giovane talento emerso dal programma televisivo “Amici di Maria De Filippi” ed approdato all’ultimo Festival di Sanremo proprio al fianco del cantautore bolognese. I due hanno scritto assieme non soltanto il brano “Nanì” in gara alla kermesse ligure, ma l’intero album “Nanì e altri racconti”, costato circa 4-5 mesi di lavoro gomito a gomito. E’ in tale contesto che è nata un’amicizia che lo stesso Pierdavide non ha esitato a definire “indissolubile”.

In questo periodo Pierdavide Carone è in giro con il tour promozionale del disco, che lo sta vedendo protagonista di incontri in store, showcase e trasmissioni televisive. Proprio poco fa, ad esempio, è stato ospite di Silvia Toffanin a “Verissimo” ed ha rilasciato un’intevista nella quale ha raccontato il “proprio” Lucio Dalla.

In realtà tali attività promozionali dovevano essere messe in atto subito dopo la fine del Festival di Sanremo, ma la morte improvvisa di Dalla ha sconvolto ogni piano. Anzi, Pierdavide Carone alla notizia della scomparsa dell’amico ha deciso di fermarsi, di prendere qualche giorno per sé ed ha rimandato la promozione.

Pierdavide Carone a Sanremo | © Daniele Venturelli/Getty Images

Lo ha confermato anche nel programma di Canale 5:

Dopo la morte di Lucio Dalla, per un paio di settimane ho preferito fare l’eremita. Mi sono negato molto e sono stato un po’ un orso. Poi, un giorno, mi sono guardato allo specchio e mi sono detto che comportandomi così, facevo arrabbiare Lucio. Lui ha messo tutta la sua dedizione nel fare questo progetto ed io ho il dovere di promuoverlo e parlare del nostro lavoro.

Pierdavide Carone racconta com’è stato lavorare a quattro mani con Lucio Dalla. Molti magari si aspettano che un grande della musica quale lui era, autore di esperienza cinquantennale di vere e proprie poesie, abbia imposto il proprio metodo di scrittura, invece non è stato assolutamente così: Dalla ha lasciato che lui scrivesse le canzoni, apportando ben poche modifiche, limitate per lo più alla forma, non intaccando i concetti espressi. Un rapporto alla pari, insomma.

Al momento Pierdavide Carone  ha confidato di star affrontando un periodo di blocco nella composizione, manca di ispirazione, ma spera in futuro di poter scrivere qualcosa che renda orgoglioso di lui l’amico Lucio Dalla.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi