"Tutta n'ata Storia - Vai mò - Live in Napoli" rappre..." /> Pino Daniele, "Tutta n'ata Storia - Vai Mò - Live in Napoli". La Recensione | MelodicaMente

Recensioni Pino Daniele - Tutta N'ata Storia - Vai Mo' - Live in Napoli

Pubblicato il gennaio 21st, 2013 | da Angelo Moraca

1

Pino Daniele: “Tutta n’ata Storia – Vai Mò – Live in Napoli”. La Recensione

“Tutta n’ata Storia – Vai mò – Live in Napoli” rappresenta il concerto celebrativo dei 30 anni di carriera di Pino Daniele svoltosi nel mese di Luglio 2008 (la sera dell’8 Luglio per esser precisi) che vide all’epoca riunito tutto lo storico supergruppo sul palco montato in Piazza del Plebiscito, anticipato dalla raccolta “Ricomincio da 30” (tra i grandi classici e ri-arrangiamenti) con alcune special guest sul palco e due brani inediti: Avion Travel, Giorgia e Irene Grandi (ma anche Chiara Civello, Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio che quella sera fu fischiato duramente dal pubblico presente). Presentato ieri in conferenza stampa a Roma, il CD/DVD “Tutta n’ata Storia – Vai mò – Live in Napoli” sarà distribuito a partire da Martedì 22 Gennaio 2013 da Sony Music per l’etichetta Blue Drag (che festeggia così il secondo lavoro ufficiale dopo “La Grande Madre” uscito nel Marzo 2012). Un preludio ai 6 concerti celebrativi “Tutta n’ata Storia – Live in Napoli” svoltisi a ridosso tra Dicembre 2012 e Gennaio 2013, al Palapartenope, dapprima una scommessa poi una garanzia da sold-out (20.000 biglietti venduti nell’arco delle 6 serate): Enzo Gragnaniello, Tullio De Piscopo, James Senese, Tony Esposito, Joe Amoruso e Rino Zurzolo  gli amici di sempre che hanno accompagnato Pino Daniele sul palco cui si aggiungono Ernesto Vitolo, Gigi De Rienzo, Rosario Jermano, Gianluca Podio, Valentina Crimaldi, Elisabetta Serio e Raiz. Alcuni di questi (De Piscopo, Esposito, Senese, Amoruso, Zurzolo, Vitolo, De Rienzo, Podio e poi ancora Agostino Marangolo, Alfredo Golino, Mathhew Garrison, Juan Cralos Abelo e Fabio Massimo Colasanti) erano presenti sul palco montato in Piazza del Plebiscito quell’8 Luglio 2008, evento accolto a gran voce dai partecipanti (a supporto di ciò, il filmato di circa 20 minuti presente nel DVD) ma che esula da qualsivoglia operazione nostalgica.

Pino Daniele - © Roberto Panucci

Pino Daniele – © Roberto Panucci

L’idea

Dato il successo riscontrato, l’evento è stato proposto come incontro annuale ma nel frattempo un’altra notizia passa in risalto: il 12 Luglio 2013 Pino Daniele & Friends torneranno in Piazza del Plebiscito con il concerto/evento “Napule è – Tutta n’ata Storia” (biglietti in prevendita a partire da oggi, Sabato 19 Gennaio). L’idea è precisa: abolito il concetto di operazione nostalgica, rappresenta il punto di partenza per un nuovo inizio, un richiamo alle origini, un ponte verso il futuro, la necessità di unione e collaborazione, un invito rivolto a tutti nel riconoscere le proprie origini (soprattutto oggi che si parla tanto di globalizzazione). Il concerto/evento sarà trasmesso in diretta Tv (la formula ha bisogno ancora di studio e perfezionamento) e sarà prodotto in collaborazione con Bibi Ballandi. Tra gli ospiti ci sarà anche Enzo Avitabile (grande assente durante le 6 date al Palapartenope) e altri vecchi amici.

Tracklist & artists

Sia il CD che il DVD contengono 12 tracce (ridotte al minimo rispetto la scaletta intera proposta durante il concerto) ma la scelta è stata ponderata: ha intenzione – dichiara Pino Daniele in conferenza stampa – di pubblicare alcune raccolte con del materiale ancora inedito: nel frattempo studia una nuova forma di concerto che proporrà (forse) in futuro. Nel CD sono presenti due inediti “Non si torna indietro” e “Another Dimension” prodotti con Phil Palmer feat. Lucy Jules, Steve Ferrone e Michael Fèat mentre nel DVD (che presenta la stessa tracklist del CD sono presenti (oltre le immagini riprese nel bakcstage, un video di circa 20 minuti) due bonus track video “Io per Lei” e “Yes I Know My Way” brano di chiusura del concerto che vide sul palco la band al completo con i due batteristi Tullio De Piscopo e Alfredo Golino cui si aggiunge Agostino Marangolo ripreso con la tamorra tra le mani).

Gli artisti che parteciparano al concerto sono (in ordine sparso): Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Agostino Marangolo, Alfredo Golino, James Senese, Joe Amoruso, Rino Zurzolo, Ernesto Vitolo, Gigi De Rienzo, Matthew Garrison, Gianluca Podio, Juan Carlos Abelo, Fabio Massimo Colasanti; le special guest Avion Travel, Giorgi e Irene Grandi (tagliati i duetti con Chiara Civello, Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio).

Pino Daniele - Tutta n'ata Storia - Vai Mò - Live in Napoli - Artwork

Pino Daniele – Tutta n’ata Storia – Vai Mò – Live in Napoli – Artwork

Tracklist CD

  1. A Testa in Giù
  2. Quanno Chiove
  3. A Me me Piace ‘o Blues
  4. Terra Mia (feat. Avion Travel)
  5. Yes I Know My Way
  6. Ma Che Ho
  7. Io Vivo come Te
  8. Chi Tene ‘O Mare
  9. Anema ‘e Core
  10. Dubbi non Ho
  11. Se Mi Vuoi (feat. Irene Grandi)
  12. Vento di Passione (feat. Giorgia)
  13. Non si Torna Indietro
  14. Another Dimension

Tracklist DVD

  1. A Testa in Giù
  2. Quanno Chiove
  3. A Me me Piace ‘o Blues
  4. Terra Mia (feat. Avion Travel)
  5. Yes I Know My Way
  6. Ma Che Ho
  7. Io Vivo come Te
  8. Chi Tene ‘O Mare
  9. Anema ‘e Core
  10. Dubbi non Ho
  11. Se Mi Vuoi (feat. Irene Grandi)
  12. Vento di Passione (feat. Giorgia)
  13. Io per Lei
  14. Yes I Know My Way (finale with all bands)

 Il corpus dell’opera

La prima cosa che risalta all’orecchio è un certo senso di incompletezza: saranno anche tagliati i duetti per inserirli in una probabile

pubblicazione postuma, si, ma 12 tracce complessive per celebrare un concerto/evento di circa tre ore risulta un pò ridotto all’osso. D’altro canto, trattandosi di una registrazione live, si apprezza in pieno tutta la bravura tecnica e l’audacia di esecuzione dei musicisti, nomi di spicco del panorama musicale italiano: innovatori, precursori, talenti, un patrimonio inestimabile. Le canzoni presenti nella tracklist sono per lo più suonati da Tullio De Piscopo alla batteria (fatto salvo i premi tre brani “A Testa in Giù”, “Quanno Chiove” e “A Me me Piace ‘o Blues” suonati da Agostino Marangolo) mentre risalta all’orecchio il secondo inedito “Another Dimension”: una ballata con infusi prettamente blues con il testo che mischia il dialetto con la lingua inglese; di facile ascolto che non stanca per nulla. Il DVD bisogna assaporarselo con calma ma la prima cosa che risalta all’occhio è la partecipazione del pubblico: i sorrisi stampati sul volto delle persone, un’energia che si riflette anche tramite lo schermo. Oltre al video che racchiude le immagini del backstage (dagli interventi dei partecipanti alle dichiarazioni dei protagonisti) merita particolare attenzione l’ultima tracciia “Yes I Know My way” suonata con la band al completo: il momento di massima enfasi del concerto.

Voto

6.5/10

Pino Daniele: "Tutta n'ata Storia - Vai Mò - Live in Napoli". La Recensione, reviewed by Angelo Moraca on 2013-01-21T09:36:29+00:00 rating 6.5 out of 10

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Pino Daniele: “Tutta n’ata Storia – Vai Mò – Live in Napoli”. La Recensione

  1. Maurizio says:

    Salve sono Maurizio volevo sapere come nel Dvd non ci sono nino d’angelo e gigi d’alessio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi