News Passenger

Pubblicato il gennaio 16th, 2015 | da Elide Messineo

0

Al Pistoia Blues Festival 2015 si aggiunge Passenger

Si fa sempre più ricca quest’edizione del Pistoia Blues Festival, che intratterrà il pubblico il prossimo luglio in piazza del Duomo a Pistoia: si aggiunge anche Passenger. Il cantautore inglese ha raggiunto un successo straordinario grazie al brano “Let her go“, segnando sold out nella data dello scorso ottobre a Milano. Il 15 luglio 2015 sarà anche al Pistoia Blues Festival, dove presenterà il suo ultimo lavoro, “Whispers“.

Nel corso del Festival sono già stati annunciati importanti nomi internazionali, dal ritorno di Carlos Santana il 21 luglio passando per Sting (il 25 luglio) e i Counting Crows (il 3 luglio). Al secolo Mark Rosenberg, Passenger ha avuto proprio “Let her go” come trampolino di lancio per la sua carriera musicale: presentato in uno spot del Super Bowl, il brano ha vinto anche un Independent Music Award e una nomination ai Brit Awards come singolo dell’anno.

Adesso si prepara a presentare il suo nuovo lavoro, “Whispers” è stato registrato a Sydney e l’artista racconta:

Whispers è senza dubbio l’album più ottimistico che io abbia mai fatto. E’ piuttosto cinematografico. Ci sono un sacco di grandi storie e grandi idee. Ci sono anche alcuni momenti cupi che trattano di solitudine e di morte, ma, ehi, non sarebbe un album di Passenger, senza quelli. Per lo più, però, è un album molto positivo.

Classe 1984, Mike Rosenberg ha esordito nel 2007 con il suo gruppo Passenger, del quale poi ha mantenuto il nome proseguendo la carriera come solista, dopo lo scioglimento avvenuto nel 2009. Grazie al grande successo ottenuto col singolo “Let her go” ha avuto modo di collaborare con un altro artista molto apprezzato, Ed Sheeran, in qualità di artista d’apertura nel suo tour negli USA.

Data dopo data, il Pistoia Blues Festival 2015 si preannuncia scoppiettante, con artisti di fama internazionale pronti a scaldare il pubblico, passando per l’indie pop rock di Passenger a quello puramente pop di Sting, senza tralasciare le sonorità latine e gli assoli di Carlos Santana.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi