News Josh Homme

Pubblicato il dicembre 10th, 2011 | da Greta C

0

Queens Of The Stone Age: al lavoro per il nuovo album

Josh Homme e soci, a quanto riporta NME sono al lavoro per il loro sesto album e, a quanto pare, il loro impegno per la produzione di questo nuovo disco dei Queens Of The Stone Age è davvero molto duro. Sulla Pagina Facebook ufficiale della formazione è stato, qualche ora, fa pubblicato un aggiornamento riguardante la profondità dei suoni del nuovo album che vedrà la luce fra qualche mese. Parlando ad inizio 2011, il frontman aveva spiegato che il tanto atteso seguito musicale dei QOSTA avrebbe dovuto essere pubblicato entro la fine del 2011 ma, come spesso accade, la tempistica si è prolungata e per ora, si parla di 2012.

Josh Homme

Josh Homme | © Jonathan Wood/Getty Images

Parlando sempre a Radio 1, Josh Homme ha specificato che attualmente la band si trova nel classico momento in cui l’unico dovere è quello di giocare con la musica e sperimentare, non sentendosi sotto pressione al fine di dimostrare qualcosa, forzatamente. Josh Homme è stato uno dei fondatori del gruppo dei Kyuss e oggi frontman indiscusso dei Qotsa, il quale è anche l’unico componente ancora presente dalla fondazione della band. Insieme a Dave Grohl e John Paul Jones porta avanti anche il progetto Them Crooked Voltures. Con il leader dei Foo Fighers, Homme ha collaborato varie volte e anche per la canzone “Razor” di quest’ultima band, dove ha suonato una parte di chitarra. Homme ha collaborato prolificamente anche con gli Arctic Monkeys, in particolar modo producendo “Hambug” e partecipando vocalmente a “All My Own Stunts” dell’ultimo album “Suck It and See“.

Ritornando a parlare ai Queens of the Stone Age, meglio conosciuti come Qotsa, essi sono nati nel 1997 da una costola dei Kyuss, ritenuti fondatori del stoner rock. L’ultimo album della band è stato pubblicato il 12 giugno 2007, dal titolo “Era Vulgaris”. Tredici tracce giudicate dalla critica in maniera abbastanza altalenante: qualche commento entusiasta e molti invece di valutazione aspra verso un sound che di certo non ha molto di originale. Un sound che, forse, non porterà nulla di particolarmente nuovo nella scena del rock ma che di certo è in grado di dare sostanza ad un genere musicale costantemente in bisogno di rinnovarsi. Proprio per questo motivo aspettiamo fiduciosi nuove news  riguardo al nuovo lavoro dei Qotsa, concludendo con la dichiarazione rilasciata dal chitarrista Dean FertitaAbbiamo molte idee che devono essere approfondite“, speriamo ciò avvenga nel migliore dei modi.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi