News R.E.M. Performs On NBC's "Today" Show

Pubblicato il settembre 22nd, 2011 | da Vittoria Borgese

0

R.E.M l’ultimo Greatest Hits, quale canzone li rappresenta?

Ieri sera con un annuncio che ha sorpreso i fan della band, i  R.E.M. hanno annunciato il loro  ritiro dalle scene, dopo una carriera trentennale iniziata negli anni Ottanta. Era il 1982 quando Michael Stipe, Peter Buck, Mike Mills e Bill Berry pubblicarono il loro primo Ep “Chronic Town”.

Una lunga carriera quella dei R.E.M., conclusasi con un messaggio sul sito ufficiale della band.

© Scott Gries/Getty Images

“Abbandoniamo le scene con un grande senso di gratitudine, di realizzazione e di stupore per tutto quello che abbiamo costruito. A tutti quelli che si sono emozionati con la nostra musica, i nostri più profondi ringraziamenti per averla ascoltata. A chi si è sentito profondamente toccato dalla nostra musica, il nostro più profondo ringraziamento per l’ascolto” – con queste parole la band ha deciso di congedarsi dai fan che per trent’anni li hanno seguiti ed amati. Da “The One I Love“,“It’s The End Of The World As We Know It”,Losing my Religion” a “EveryBody Hurts“,  “What’s The Frequency, Kenneth?” e  “Man on the Moon“, fino a “Daysleeper”, “Lotus”, ” Imitation of Life”, “Bad Day” e alle tracce del nuovo album, “Collapse Into Now” pubblicato a Marzo, i R.E.M. hanno costruito una lunga carriera nel corso della quale hanno accompagnato milioni di fan nel mondo che oggi accolgono la notizia dello scioglimento con commenti di incredulità e ringraziamento. Una separazione dolorosa ma senza stappi, vissuta quasi come un passaggio obbligato nella vita della band di cui  Michael Stipe, a commento dell’annuncio, ha detto: “Siamo sempre stati una band nel vero senso della parola fratelli che si amano veramente, e si rispettani  l’un l’altro. Ci sentiamo una sorta di pionieri in questo; non c’è disarmonia , nessun litigio, nessun avvocato squadratura-off. Abbiamo preso questa decisione insieme, amichevolmente e con gli altri interessi a cuore. Una storia così lunga ed appassionata non poteva che essere celebrata con la pubbicazione di una raccolta con i più grandi successi della band:  il 15 Novembre infatti verrà rilasciata  “Part lies, part heart, part truth, part garbage 1982-2011“, un doppio cd che raccoglie i maggiori successi della band statunitense. E noi abbiamo selezionato dalla lunga discografia della band 10 brani, chiedendovi di votare il pezzo dei R.E.M. che più amate e che meglio rappresenta il gruppo!

  • “The One I Love
  • “It’s The End Of The World As We Know It”
  •  “Losing my Religion
  •  “EveryBody Hurts
  •  “What’s The Frequency, Kenneth?”
  •   “Man on the Moon
  •  “Daysleeper”
  •  “Lotus”
  •  “Imitation of Life”
  •  “Bad Day”

 

Quale brano dei R.E.M preferite?

  • Losing my Religion (34%, 157 Voti)
  • EveryBody Hurts (18%, 82 Voti)
  • Bad Day (9%, 43 Voti)
  • The One I Love (7%, 34 Voti)
  • Man on the Moon (7%, 31 Voti)
  • Daysleeper (6%, 30 Voti)
  • Imitation of Life (6%, 26 Voti)
  • It’s The End Of The World As We Know It (5%, 25 Voti)
  • What’s The Frequency, Kenneth? (4%, 20 Voti)
  • Lotus (4%, 16 Voti)

Totale Votanti: 464

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi