Video R.E.M. Performs On NBC's "Today" Show

Pubblicato il ottobre 28th, 2011 | da Chiara B

0

R.E.M: “We All Go Back To Where We Belong”, i video

L’annuncio ufficiale della loro divisione è stato dato poco più di un mese fa ed è stato uno shock per tutti, fan o meno che fossimo: quando vieni a sapere che una band come i R.E.M. decide di sciogliersi ne rimani colpito per forza.

R.E.M. | © Scott Gries/Getty Images

Lo scorso 17 Ottobre è uscito disponibile per il download digitale e in rotazione nelle radio l’ultimo singolo inedito del trio statunitense “We All Go Back To Where We Belong”, che anticipa l’uscita del Greatest Hits “Part Lies, Part Heart, Part Truth, Part Garbage 1982-2011”. Una grande opera che racchiude questi trenta anni di musica assieme, un trentennio che ha formato almeno un paio di generazioni di adulti e giovani di oggi. Assieme al singolo che stiamo ascoltando nelle radio, altri due inediti saranno contenuti nel doppio album in vendita a partire dal 14 Novembre prossimo, “A Month of Saturdays” e “Hallelujah”. Da pochissimi giorni sono anche arrivati i video di “We All Go Back To Where We Belong” ed il plurale non è una svista di scrittura: Michael Stipe e compagni hanno deciso di filmare una duplice versione di questo brano con due ospiti d’eccezione. Uno vede infatti la partecipazione straordinaria di Kirsten Dunst, una delle attrici più promettenti di Hollywood che abbiamo cominciato ad apprezzare bene a partire dal film “Spider Man”, l’altro invece vede come protagonista John Giorno, poeta americano di origini italiane della Beat Generation nonchè storico speaker radiofonico ed attore. Due video molto semplici, due primi piani della Dunst e di Giorno, bianco e nero, luci neutre, loro due messi a nudo davanti alla telecamera, reagiscono e si pongono davanti all’obietivo ciascuno a suo modo: quasi del tutto immobile lui a guardare oltre, mentre lei gioca e guarda in camera con un filo di imbarazzo, seppur sia abituata a starle davanti fin dalla più tenera età. Una canzone profonda, intensa, che punta non su video spettacolari nè su un più scontato collage di scene di concerti, interviste, bagni di folla, premi, dietro le quinte della band. I R.E.M. puntano ad una scelta di classe e stile, come ci hanno abituati in tutti questi anni. Io appartengo ad una di quelle generazioni di cui vi parlavo prima, di quelle che con le loro canzoni ci sono cresciute, un bello, bellissimo modo questo per salutarci.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi