The Future Is Medieval" ma sembra se ne ..." /> La rabbia dei Kaiser Chiefs: "Nessuno sa che è uscito il nostro album" | MelodicaMente

News Kaiser Chiefs

Pubblicato il ottobre 3rd, 2011 | da Luisa Fazzito

0

La rabbia dei Kaiser Chiefs: “Nessuno sa che è uscito il nostro album”

Sono tornati sul mercato discografico con “The Future Is Medieval” ma sembra se ne siano accorti in pochi, almeno stando alle lamentele di Simon Rix, bassista dei Kaiser Chief.

L’idea era originale e all’avangardia ma non sempre il nuovo premia, anzi, nel caso della band di “Ruby” la scelta non sembra essere stata delle migliori. Ma andiamo con ordine.

A giugno la band di Leeds ha rilasciato il nuovo album “The Future is Medieval“, successore di “Off With Their Heads“, proponendo in download 20 brani. Gli utenti potevano scegliere 10 dei venti brani per costituire la tracklist dell’album, inoltre l’album, che così diventava personalizzato dall’utente veniva messo in vendita su una pagina dedicata sul sito della band con l’oppurtunità per l’utente di condividerla sui social network o blog personali. Per ogni copia venduta, al costo di 7,50 sterline, l’utente ne ricavava una sterlina. Dopo questa operazione il disco sarebbe stato rilasciato anche in supporto fisico.

E proprio in relazione al supporto fisico che il meccanismo “Medievale” si inceppa. Intervistato dal “Daily Star” Simon Rix, si è lamentato dello scarso impatto che il CD ha avuto sul mercato: “La pubblicità fatta per la strategia “scegli la tua versioneha messo in ombra il CD così tanto che a tutt’ oggi nessuno sa che è uscito” – alle parole di Rix fanno eco quelle del frontman Ricky Wilson:

La nostra etichetta discografica voleva pubblicare il CD in tempo per la stagione dei festival, in modo che il pubblico conoscesse le canzoni nuove. E’ una logica che comprendo, ma io avrei aspettato a pubblicare il CD fino ad oggi“. E voi cosa ne pensate? Siete daccordo anche voi con i kaiser Chief sulla scelta sbagliata da parte della casa discografica?

“The Future is Medieval” – Tracklist

  1. Little shocks
  2. When all is quiet
  3. Out of focus
  4. Starts with nothing
  5. Child of the Jago
  6. Back in December
  7. Problem solved
  8. If you will have me
  9. Can’t mind my own business
  10. Cousin in the Bronx
  11. Saying something
  12. Coming up for air
  13. Heard it break
  14. Fly on the wall
  15. Things change
  16. I dare you
  17. Long way from celebrating
  18. My place is here
  19. Dead or in serious trouble
  20. Man on Mars

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi