Reportage

Pubblicato il maggio 15th, 2012 | da Valentina Garbato

0

Radio Italia, la grande musica protagonista del concerto per i 30 anni

Successo strepitoso  lunedì 14 maggio a Milano per il concerto organizzato per festeggiare i trent’anni di Radio Italia; con un cast stellare che ha riunito i nomi più importanti della musica italiana non ci si poteva che aspettare una serata unica e di grande spettacolo.

In Piazza Duomo si sono trovati circa 40mila spettatori. I padroni di casa sul palco della celebre piazza milanese sono stati Enrico Ruggeri e Belen Rodriguez, bersaglio di non pochi fischi nel corso della serata. Alle 20 inizia lo spettacolo ed inizia alla grande con Laura Pausini che con “Resta in ascolto”, “Vivimi” e “Ritorno da te” manda i fan in delirio. Alla cantante emiliana fa seguito Pino Daniele che con la sua voce e lo stile inconfondibile scalda il pubblico sulle note di “Quando”, “Io per Lei” e “Yes I Know My Way”.

Stop dimentica invece è il brano con cui inizia l’acclamatissima performance di Tiziano Ferro che canta anche “Indietro” e “Non me lo so spiegare”. Poi è stata la volta delle band con i Negrita che trascinano i fan con la poesia e l’energia di  “Ho imparato a sognare”, “Magnolia” e “Gioia infinita”. I Modà hanno scaldato l’atmosfera con “Tappeto di fragole”, “Arriverà” e “La notte”.

Con Max Pezzali sul palco si rivivono i grandi successi degli 883 ed ecco così che tutti cantano all’unisono le parole di “Hanno ucciso l’uomo ragno”, “Gli Anni” e “Come mai”.

Radio Italia

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo sono stati accolti con un po’ di fischi, la coppia ha cantato “Non dirgli mai”, “Ragazza di periferia” e “Un nuovo bacio”, la loro performance non è stata particolarmente apprezzata forse sotto la Madonnina la musica melodica napoletana non è molto amata. Gioca in casa invece J-Ax che propone i brani “Non è un film”, “Ti amo o ti ammazzo” e “Deca dance”. Enrico Ruggeri non è presente alla serata  solo in veste di presentatore e infatti regala al pubblico tre tra i suoi pezzi più amati ovvero “Ti avrò”, “Quello che le donne non dicono” e “Mistero”. Subito dopo è il turno di Gianni Morandi con “C’era un ragazzo”, “Vita” e “Si può dare di più”. Accanto a Morandi è tornato Ruggeri per un omaggio a Lucio Dalla, i due hanno interpretato “Piazza Grande” insieme al pubblico commosso. Lo spettacolo chiude in bellezza con Biagio Antonacci che saluta il pubblico con “Pazzo di lei”, “Buongiorno bell’anima” e “Liberatemi!”.

Il concerto è stato dunque un indiscutibile successo e Radio Italia non poteva sperare di festeggiare meglio i trent’anni di carriera. La serata è stata seguita in diretta su Radio Italia, Video Italia (SKY, canale 712), Radio Italia Tv (canale 70, digitale terrestre), e in streaming sul sito radioitalia.it con la possibilità di interagire anche sulle pagine ufficiali di Facebook e Twitter.

Nei prossimi giorni Radio Italia organizzerà un’asta online degli spartiti musicali autografati da tutti gli artisti che si sono esibiti in Piazza Duomo, devolvendo l’intero ricavato in beneficenza ad Alice For Children, della Onlus Twins International, che risponde ai bisogni di alimentazione, salute ed educazione di oltre mille bambini orfani delle baraccopoli di Nairobi.

Tags: , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi