Reportage Red Bull DoubleTrouble - Pan di Napoli

Pubblicato il maggio 20th, 2012 | da Angelo Moraca

0

Bolgia di 14.000 persone davanti al PAN per il Red Bull Double Trouble

14.000 presenze è il conteggio ufficiale degli organizzatori. Quel che è sicuro (seppur il conteggio è stato effettuato per difetto) l’aria di festa e la voglia di divertirsi erano le parole d’ordine per le persone che hanno partecipato alla prima edizione a Napoli del Red Bull Double Trouble che ha visto sfidarsi a suon di musica e Watt i Motel Connection e i 99Posse rispettivamente sulle due terrazze antistanti il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli. Il tutto si è svolto senza complicazione alcuna, le persone sorridevano e si divertivano ed il massiccio lavoro delle forze dell’ordine ha contribuito al corretto svoglimento della serata. Lo slogan recitava “Due band, due terrazze…e una città che balla” ed è stato rispettato alla lettera, dal momento che la sfida non ha decretato nessun vincitore se non la musica in primis, e la città poi. Al termine, lo Staff del PAN l’entourage della Red Bull e gli addetti ai lavori non hanno perso tempo provvedendo a smontare strutture e strumentazioni per garantire la ripresa della viabilità nell’area improvvista Zona Pedonale per l’evento. Curioso è stato l’intervento di alcuni ciclisti che poco prima dell’inizio dello show hanno affollato Via dei Mille invitando la cittadinanza a muoversi con le biciclette (anzichè con macchine e motociclo) acclamando a gran voce la Zona Pedonale perpetua in Via dei Mille. Non era presente il primo cittadino il Sindaco Luigi De Magistris, mentre era presente – per tutta la durata dell’evento – l’Assessore alla Cultura Antonella Di Nocera, posizionata nel mezzo delle due terrazze entusiasta nel vedere lo spazio antistante il PAN trasformarsi in una vera e propria bolgia.

Red Bull DoubleTrouble - Pan di Napoli

Già nelle prime ore del pomeriggio entrambe le band hanno effettuato il sound-check tra la curiosità dei passanti e le prime persone che hanno cominciato ad affollare l’area adibita allo show, compresi anche i fortunati condomini che hanno goduto del privilegio di assistere allo show comodamente seduti sul balcone di casa propria. Prova dell’impianto audio, prova dell’impianto luci e nel frattempo cala la notte dove due riflettori puntati sulla facciata principale del PAN proiettavano il logo degli organizzatori dell’evento (Red Bull e Radio Kiss Kiss) e la gente comincia a distribuirsi su Via Goisuè Carducci e nelle arterie di Via dei Mille. Ecco altri due riflettori che indicavano la disposizione delle band, i Motel Connection sulla sinistra e i 99Posse sulla destra visti in prospettiva facciale, disposte al contrario con lo sguardo rivolto su Via Giosuè Carducci.

Motel Connection Red-Bull DoubleTrouble

Ore 21 e 30 – lo show ha inizio circa un’ora dopo da quanto dichiarato dagli organizzatori, e già non c’era (quasi più) spazio per muoversi tra la gente. Il via l’hanno decretato i Motel Connection con due pezzi del loro repertorio cominciando a scaldare gli animi di alcuni fan presenti e del pubblico curioso accorso per l’evento. Il rapporto è stato di due a due (come dichiarato in conferenza stampa) lasciando dunque spazio ai 99Posse, proseguendo lungo questa via per circa la metà della durata dell’evento. Ancora, un tributo dei Motel Connection ai 99Posse e viceversa (proprio per rafforzare l’idea che la musica tutta è condivisione) e due ospiti: il rapper Ensi e i napoletani Fuosserarispettivamente con i Motel Connection e con i 99Posse. Versi di libertà e riv

oluzione si mischiano con le base elettrodance dei Motel Connection da “Two” a “Dreamer” a “Car by Car” e la gente balla, balla e balla ancora lasciandosi trasportare in un vortice di entusiasmo quasi come se non ci fosse domani. Versi provocatori e d’impatto si mischiano (dall’altro lato) con la musica raggamuffin dei 99Posse, e la gente canta a squarciagola successi come “Stop that Train”, “Curre Curre Guagliò”, “El Pueblo Unido” proseguendo con alcuni pezzi scritti di recente come “Cattivi Guagliuni”.

99 Posse - Red Bull Double Trouble

La seconda parte dello show, cioè quella finale, ha visto un raporto uno ad uno alternando un brano dei Motel Connection ed un brano dei 99Posse, mentre sul finale il pubblico ed entrambe le band hanno letteralmente scatenato il delirio sulle note di “Rigurgito Antifascista” pezzo storico dei 99Posse, cantato da questi con il supporto dei Motel Connection. Lo show è terminato intorno alle 23 e 30, ma se non ci fossero stati limiti di orario per ovvie questioni organizzative, sarebbe proseguito fino a notte fonda – perchè la gente ama la musica ed ama ballare. E queste saranno le nuove frontiere.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi