News

Pubblicato il gennaio 13th, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Refused primi special guest dei Soundgarden

I Soundgarden , dopo 16 anni di assenza torneranno ad esibirsi in tour facendo tappa anche in Italia con il live del 4 Giugno all’Arena Concerti della fiera di Rho (Milano): primi special guest del live della band di Seattle, capitanata dal carismatico frontman Chris Cornell sono i Refused.

Refused | Ufficio Stampa

La formazione svedese, nata nel 1992,  torna così ad esibirsi a distanza di 14 anni da  quel “The Shape Of Punk To Come” (pubblicato su Epitaph nel 1998) divenuto nel corso del tempo vero e proprio manifesto hardcore di rivoluzione e lotta intellettuale. I Refused (Dennis Lyxzén, David Sandström, Kristofer Steen e Jon Brännström) sul loro sito ufficiale con un annuncio datato 9 Gennaio raccontano della loro reunion e della chiamata ricevuta dagli organizzatori del Coachella che li ospiterà il 13 e il 20 Aprile, un appuntamento importante al quale sarebbe stato impossibile dire di no: ” … è ridicolo” – scrive il gruppo parlando della esibizione al Festival californiano- “ci sono nostri amici che ucciderebbero  parenti stretti solo per andare a vedere i gruppi che suonano lì.

I Refused sono solo il primo gruppo annunciato a supporto dei Soundgarden  e il loro nome verrà seguito da altri che verranno presto annunciati e che avranno l’onore di aprire l’attesissimo concerto del gruppo di Seattle.

La band di Cornell  si è infatti riunita nel 2010, dopo lo scioglimento  nel lontano 1997 e dopo tredici anni di carriera, 5 dischi, 5 EP ed alcuni successi memorabili come “Black hole sun“, “Pretty Noose” e “Burden In My Hand“, tranne poi ricomparire magicamente nella headline del Lollapalooza Festival di Chicago del 2010. Attualmente i Soundgarden sono al lavoro sul nuovo materiale che dovrebbe portare alla pubblicazione di un nuovo disco, che secondo le indiscrezioni dovrebbe poter uscire in primavera e del quale  Thayil  aveva dichiarato:

Se dovessimo dire “facciamolo uscire in autunno”, ci metterebbe addosso un sacco di pressione e ne andrebbe di mezzo la qualità.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi