Testi e Traduzioni

Pubblicato il febbraio 16th, 2014 | da Luisa Fazzito

0

Renzo Rubino: “Ora”. Testo

Rivelazione dello scorso Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, Renzo Rubino torna a calcare il palco del Teatro Ariston questa volta nella categoria Big. Lo scorso anno il suo brano “Postino (Amami uomo)” suscitò non poche polemiche per via del testo che raccontava dell’amore tra due uomini. Tuttavia Renzo Rubino, seppur non vinse il Festival, riuscì a catturare l’attenzione della critica che gli assegnò uno dei riconoscimenti più ambiti durante la kermesse: il Premio della Critica Mia Martini.

Quest’anno il giovane cantautore presenterà due brani entrambi scritti dal cantautore e dal suo produttore artistico, Andrea Rodini: “Per sempre e poi basta” e “Ora“. Quest’ultimo brano vuole essere una sorta di invito per tutti ad autocriticarsi, a giudicare il proprio essere. Entrambi i brani sanremesi faranno parte dell’album di inediti “Secondo Rubino” che uscirà giovedì 20 febbraio 2014.

Renzo Rubino – Ora – Testo

Se solo si potessero inventare le stelle
Nelle gallerie indifferenti delle metro
Smetterei di aver paura di correre
Per andare chissà dove
Ogni volta che mi specchierò
E guarderò lontano
Incrocerò lo sguardo sognante di un bambino
Vorrei dirgli tutto ciò è niente
Lascia perdere
Sognare non aiuta
Ho visto il frantumarsi di ogni cosa
Soprattutto il desiderio di morderle le labbra
Dopo una carezza sbagliata
Di una vita azzardata
Sospeso sulla corda
Ora che stai pensando
Fermati e datti un voto
Tremano le gambe sto cadendo
Vorrei svegliarmi a mezzogiorno
Di una vita senza fretta
Ora che stai pensando
Fermati e datti un voto
Paura di non essere il migliore
Paura di non fare
Paura di partire
Perché partire è scappare
Potrei concedermi un momento per riposare
Io voglio sentirmi libero di contemplare il mare
Ti prego solo per stanotte resta con me
Io non mi so concedere
Ma la più grande colpa sarà sentirmi in colpa
Potrei singhiozzare tirare calci o morire
Deve restare tutto uguale
Anche se uguale per me è impazzire
Ora che stai impazzendo
Fermati e datti un volto
Affondo lentamente e non me ne accorgo
Distrattamente sta finendo
La mia vita senza bellezza
Ora che stai pensando
Fermati e datti un voto
Ora che stai pensando
Fermati e datti un voto
Ora che stai reagendo
Fermati e datti un voto un voto
[un voto un voto un volto]

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi