Road To

Pubblicato il febbraio 3rd, 2013 | da Vittoria Borgese

0

Renzo Rubino, dalla Puglia a Sanremo con “Il postino (Amami uomo)”

Tra i nomi degli 8 Giovani del Festival di Sanremo 2013 c’è anche quello di Renzo Rubino, 24enne pugliese di Martina Franca. Il giovane artista  ha debuttato nel 2011 pubblicando il suo primo lavoro in studio: 7 brani (6 originali e 1 cover) dal titolo “Farfavole” nel quale compare anche “Bignè”, pezzo con cui è risultato tra i vincitori dell’edizione 2011 del festival “Musicultura”. A 21 anni incontra il suo produttore artistico Andrea Rodini, che dirigerà l’orchestra  dell’Ariston e che in passato è stato vocal coach della squadra di Morgan nella prima e nella seconda edizione del talent X Factor.

Su Renzo e sulla sua musica Rodini ha affermato: “Negli ultimi anni ho ascoltato più di 4 mila ragazzi. Non ho mai trovato un artista di 21 anni che abbia la forza e l’originalità di Renzo Rubino“. Forza e originalità che il pubblico del web sembra aver compreso se si pensa al fatto che sul sito ufficiale del Festival, che propone le clip dei brani dei Giovani in gara, è proprio quello di Renzo Rubino il più cliccato:  con oltre 51 mila views, ha staccato tutti gli altri.

Renzo Rubino: Road to Sanremo

Renzo Rubino - Il postino (Amami uomo) | © Pagina Facebook

Renzo Rubino – Il postino (Amami uomo) | © Pagina Facebook

A Sanremo 2013, Renzo Rubino gareggerà con “Il postino (Amami uomo)” ( testo di Oronzo Rubino, Andrea Rodini; musica di Oronzo Rubino) per il quale si è avvalso della collaborazione di Matteo Falcier, tenore dell’accademia del bel canto “Rodolfo Celletti” e del “Festival della Valle d’Itria” (noto festival di opera che si svolge ogni estate a Martina Franca, paese del giovane cantautore). In un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, ha raccontato il brano sanremese dicendo:

E’ una canzone d’amore classica, con inserti del tenore Matteo Falcier. Mi piace l’opera, la musica di Chopin. Mi piacciono gli archi, che mi riportano indietro nel tempo. E poi mi piace l’ironia di Iannacci e credo di averne messa un po’ proprio nel pezzo che canterò all’Ariston.

 

 

 

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

Il Testo – “Il postino (Amami uomo)”

Sulle tue curve la mia mano ondeggerà
anche se il tuo corpo di curve non ne ha
sei sempre più spigoloso
poi sorridi se mi mostro geloso
Amami uomo con le mani da uomo
e toccami fiero
con un soffio leggero
Bello di mamma
tosto macio per papà
l’uomo senza curve un donnone sposerà
NO! C’è anche amore senza rima
Voglio urlare più forte di prima

Amami uomo con le mani da uomo
e toccami fiero
con un soffio leggero
e portami via (portami via)
delle braccia tue sarò in balia
Prendimi apparecchiami poi sorprendimi
(io t’amerò ma se vuoi star con me ti prego diglielo)
con un mazzo di fiori freschissimi
tranquillizzati ora vado li a cantare che
Io me ne vo
un postino diventerò
e non c’è pericolo per il ciao mamma, ciao papà
l’uomo senza curve un altro uomo abbraccerà
sarà la sua felicità

Amami uomo con le mani da uomo
(amore mio dirai che son io)
e toccami fiero
(e ti prenderò, ti apparecchierò, ti stupirò, ti sorprenderò)
con un soffio leggero
(con un mazzo di fiori freschissimi)
La la la
Prendimi, apparecchiami, poi sorprendimi
con un mazzo di fiori

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi