Uscite Discografiche roberto-vecchioni_cuneo_memoria1

Pubblicato il novembre 30th, 2011 | da Valentina Garbato

0

Roberto Vecchioni: “I colori del buio” l’antologia del Professore

Dopo essere stato ampiamente annunciato è uscito oggi “I colori del buio”, il nuovo doppio album di Roberto Vecchioni. Dopo quarant’anni di carriera segnata da successi e riconoscimenti il professore ha riunito nel nuovo lavoro musicale i brani a lui particolarmente cari. Si tratta della prima antologia ufficiale di canzoni che il cantautore milanese ha personalmente selezionato.

I brani selezionati sono quelli che rappresentano di più la mia esistenza, le scelte, gli amori, le passioni. Sono pezzi che parlano di uomini e cose che si vedono tutti i giorni. Non soltanto di letteratura un pò astratta ma di donne e uomini veri

Attraverso i pezzi che hanno conquistato diverse generazioni Vecchioni fa il punto della propria produzione musicale che negli anni ha risentito dell’influenze di vari generi dalla musica popolare fino al jazz.

La raccolta ripercorre la lunga carriera  dell’artista da “Samarcanda” a “Per amore mio” passando per “Milady”, “Voglio una donna”, “El bandolero stanco” e “Sogna ragazzo sogna” fino ad arrivare ai recenti successi “Mi porterò” e “Chiamami ancora amore”, brano con il quale ha vinto la 61esima edizione del Festival di Sanremo.

Roberto Vecchioni

L’album è prodotto dall’Universal e oltre alle canzoni più famose vengono presentati anche due preziosi inediti ovvero la title track, scritta insieme a Claudio Guidetti e già in onda sulle radio dallo scorso venerdì 11 novembre , e “Questo lungo addio” il cui testo è firmato per la prima volta anche dalla moglie Daria Colombo ed è dedicato alla figlia che si sposerà a maggio. Proprio in merito a quest’ultimo brano lo stesso Vecchioni ha dichiarato che si tratta di una canzone ironica e un po’ nostalgica.

L’album contiene anche un duetto con Mina, i due artisti hanno reinterpretato la canzone “Luci a San Siro” infondendo nuova vita al celebre brano che apre a sorpresa il secondo cd. La scelta del brano da interpretare insieme alla cantante non sembra essere casuale infatti è proprio con questa canzone che ha preso vita nel 1971 la carriera di Vecchioni. Infine c’è anche un tributo a Rino Gaetano con l’interpretazione della sua canzone “Io scriverò”.

Il doppio album rappresenta  per l’artista e per il suo pubblico un piacevole tuffo nei ricordi e nelle emozioni del passato ma segna anche un nuovo passo nella carriera musicale e nella vita del professore.

 

Ecco di seguito la track list del doppio cd:

Disco 1

  1. I colori del buio
  2. Un lungo addio
  3. Chiamami ancora amore
  4. Mi porterò
  5. Comici spaventati guerrieri
  6. Non lasciarmi andare via
  7. La ragazza col filo d’argento
  8. Le rose blu
  9. Samarcanda
  10. L’ultimo spettacolo
  11. Blu(e) notte
  12. Velasquez
  13. Figlia
  14. Il suonatore stanco
  15. Voglio una donna
  16. El bandolero stanco
  17. Carnival

 

Disco 2

  1. Luci a San Siro – featuring Mina
  2. Per amore mio (Ultimi giorni di Sancho P.)
  3. A.R.
  4. Ninni
  5. Stranamore (Pure questo è amore)
  6. Canzonenoznac
  7. Canzone per Laura
  8. Io scriverò
  9. La stazione di Zima
  10. Le lettere d’amore (Chevalier de Pas)
  11. Viola d’inverno
  12. L’uomo che si gioca il cielo a dadi
  13. Milady
  14. Sogna ragazzo sogna
  15. Di te
  16. La bellezz

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi