News Foo Fighters

Pubblicato il giugno 14th, 2011 | da Greta C

0

Rock in Idrho 2011, orari e scalette del festival. Attesa per i Foo Fighters

E’ davvero tutto pronto per il Rock in Idrho 2011 che, come già annunciato da diverso tempo, vedrà la partecipazione dei Foo Fighters, uno dei gruppi fondamentali del panorama rock moderno capitanati dal carismatico leader Dave Grohl. L’apertura dei cancelli è prevista per le ore 12.00 del 15 giugno e si presume già gran affluenza fin dalle prime ore anche se il luogo dove si terrà l’evento è notoriamente molto grande. L’area Fiera concerti di Rho, la stessa che ha ospitato il concerto dei System of a Down si sta eleggendo come luogo preferito dove organizzare i concerti milanesi; ricordiamo che anche il Flippaut Alternative Reload, che si terrà il 12 luglio, avrà la suddetta sede.

Rock In IdRho - Cover

Le prevendite dell’evento sono già iniziate da diverso tempo, apertura infatti a fine dicembre e l’attesissimo concerto dei Foo Fighters e Iggy Pop & The Stooges è finalmente arrivato. Come dicevamo l’apertura dei cancelli è prevista alle ore 12.00 e i concerti seguiranno la seguente scaletta:
  • Outback: inizio ore 15.30
  • Ministri: inizio ore 16.00
  • Flogging Molly: inizio ore 16.50
  • Band of Horses: inizio ore 17.45
  • The Hives: inizio ore 18.40
  • Social Distortion: inizio ore 19.45
  • Iggy & The Stooges: inizio ore 21.00
  • Foo Fighters: inizio ore 22.30

Dal sito ufficiale dell’evento si può leggere che l’esibizione dei Foo Fighters dovrebbe terminare all’incirca intorno alle 00.30. Il gruppo sicuramente più atteso a gran voce è proprio quest’ultimo e la performance dei Foo Fighters profumerà molto del sound dei Nirvana. Il gruppo capitanato da Dave Grohl suonerà presumibilmente, in maggior parte, i brani dell’ultimo album “Wasting Light” che ha visto la partecipazione di Krist Novoselic, con lui appunto nell’indimenticata formazione dei Nirvana. I Foo Fighters sono una delle formazioni più interessanti dell’attuale panorama musicale sicuramente per il background di notevole livello ma anche per la continua voglia di reinventarsi e trovare un collegamento diretto con i propri fan. Recentemente, infatti, la band è stata protagonista di alcuni concerti nei garage dei fan statunitensi: per partecipare bisognava inviare una lettera nel quale si spiegava la motivazione che avrebbe dovuto spingere Dave Grohl e soci a suonare nel proprio garage. Un’iniziativa singolare per una band che non ha certo bisogno di farsi conoscere ulteriormente visto il gran successo di “Wasting Light” che è volato direttamente alla prima posizione in diversi paesi del mondo fra i quali UK, Australia e Germania. L’altro gruppo di prestigio che sicuramente richiamerà un numero cospicuo di fan è Iggy & The Stooges: mostri sacri presenti sulle scene da diversi decenni capitanati dall’ onnipresente Iggy Pop, di cui, alcuni mesi fa è uscito anche un film biografico “The Passenger”, interpretato da Elijah Wood che i molti conoscono per il ruolo di Frodo ne “Il Signore degli Anelli”. Altro nome da non trascurare è quello dei Band of Horses, band statunitense che ha riscosso un notevole successo grazie all’album “Infinite Arms”. La band, dal suono profondamente indie, è fra le più amate anche dai produttori di serie tv che utilizzano costantemente le loro canzoni come sottofondo. Ricordiamo, fra le molte, “Chuck“, “Fringe” e “The O.C”. Proprio recentemente ad una radio locale americana, il tastierista della band Ryan Monroe, aveva palesato la voglia della band di esibirsi maggiormente in Europa e anche in Italia, dove non si recavano da troppo tempo. L’occasione, dunque, per vedere una delle band più ammirate del panorama alternativo degli ultimi anni è davvero ghiotta. Concludiamo la panoramica delle band che si esibiranno sul palco dell’arena Rho con i  Social Distortion, gruppo punk californiano, che presenterà al pubblico milanese e non solo il loro ultimo album in studio dal titolo “Hard Times and Nursery Rhymes“. A differenza delle edizioni precedenti, le performance avverranno su un unico palco seguendo la scaletta che vi abbiamo fornito ad inizio articolo. Gli apripista saranno gli Outback, gruppo italiano vincitore del concorso per gruppi musicali emergenti. Il batterista della band si è già mostrato molto emozionato e felice per un sogno avverato. Subito dopo gli Outback lasceranno il palcoscenico ad un’altra band Made in Italy, i Ministri. Di certo, contendersi il palco con i gruppi seguenti non sarà un’impresa facile.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi