Comincia a delinearsi la line up del Rock in Idrho 2012 Rock in IdRho 2012, The Special nel cast

News Rock In idRho 2012

Pubblicato il febbraio 6th, 2012 | da Luisa Fazzito

0

Rock in IdRho 2012, The Special nel cast

Comincia a delinearsi la line up del Rock in Idrho 2012, uno degli appuntamenti estivi più attesi in Italia dagli amanti della musica rock. Lo scorso ad infiammare gli animi dei presenti all’Arena Fiera di Rho ci hanno pensato i Foo Fighters, anticipati da Iggy Pop and The Stooges, Flogging Molly, The Hives e tanti altri. Per questa nuova edizione, che si preannuncia scoppiettante, sono già stati annunciati i primi headliner: i Rancid di Tim Amstrong calcheranno il palcoscenico del Rock in IdRho in programma il 21 Luglio prossimo. Oggi HB Music Factory svela il secondo nome che sarà incluso nel cartellone del grande evento milanese, i The Special.
Riconosciuta tra i massimi esponenti dello SKA insieme ai Madness, la storica band di “A message to you Ruby” sarà a Milano il 21 luglio per un concerto all’insegna del puro divertimento, nella line up del festival che vede i Rancid come headliner della giornata.
L’apertura delle vendite è fissata per venerdì 10 febbraio alle ore 10 attraverso i canali abituali.

Gli Specials nascono nel 1977 a Coventry dall’incontro tra il tastierista/autore Jerry Dammers, con Terry Hall (voce), Lynval Golding (chitarra, voce), Neville Staples (voce, percussioni), Roddy Radiation (chitarra), Sir Horace Gentleman (basso) e John Bradbury(batteria).

Rock In idRho 2012

Il primo album, omonimo, è datato 1979 prodotto da Elvis Costello, nel 1980 invece viene pubblicato “More Specials” e l’anno successivo il singolo “Ghost town” raggiunge la vetta delle classifiche. tuttavia il gruppo deve far fronte a problemi interni che porteranno l’allontanamento di Hall, Staples e Golding i quali confluiranno poi in un nuovo gruppo, Fun Boy Three.
Dammers prosegue invece mantenendo il vecchio nome del progetto, Special A.K.A., con però un nuovo cantante, Stan Campbell. Dopo alcuni anni, il gruppo ritorna con “In the studio” (1984), che contiene anche i singoli “Racist friend” e “Free Nelson Mandela“, brani che testimoniano la lotta di Dammers contro il razzismo e l’Apartheid.

Dopo questa breve parentesi il gruppo si scioglie e i vari membri si dedicano a progetti alternativi, anche se a metà degli anni Novanta ritorna sulle scene una nuova versione degli Specials che pubblica alcuni lavori: “Today’s Specials” (1996), “Guilty til Proved innocent” (1998) e “Conquering Ruler” (2002).
Nel 2007, dopo 24 anni, Hall e Golding si riunirono per suonare i pezzi dei The Specials, in particolare “Gangsters” con Lily Allen al Glastonbury Festival e “A message to you Rudy” con Damon Albarn e Shlomo al The Park Stage: Golding ha poi continuato a tenere concerti assieme ad ex-membri del The Beat. Il 30 marzo 2008 Terry Hall ha annunciato che i The Specials sono in via di “reunion” per tenere una serie di concerti nell’autunno 2008 e magari anche incidere un nuovo disco. La reunion è stata ufficialmente confermata il 7 aprile 2008.
Nel 2009 viene invece ripubblicato il disco di debutto del gruppo, ma solo su vinile.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi