News Rock In Roma © Facebook

Pubblicato il maggio 9th, 2013 | da Carmen Pierri

0

Rock In Roma 2013, tutti i dettagli del festival capitolino

Conclusa da poco la conferenza stampa e definito in tutti i particolari il ricco calendario di eventi, la capitale si prepara all’edizione del Rock In Roma 2013. L’Italia sta attraversando un periodo di profonda crisi per quanto riguarda l’organizzazione dei festival, e la realtà romana del Rock In Roma però ci fa ben sperare, grazie alle proposte di quest’anno e alle esclusive presenze internazionali. Il Rock In Roma si sta consolidando negli anni, e si sta pian piano allargando verso gli interessi che non sono solo musicali, ma che sono soprattutto sociali, infatti da quest’anno saranno tantissime le iniziative che parallelamente alla kermesse musicale accompagneranno le migliaia di presenze giornaliere nella capitale, al fine di sensibilizzare il popolo del festival anche verso quelle che sono tematiche più “pesanti”.

Oltre a promuovere la musica quindi il Rock In Roma si impegna anche a reclutare giovani per tutto l’operato che richiede l’organizzazione del festival, così da ritagliare un posto anche al problema lavorativo giovanile, e oltre tutto questo sarà anche occasione d’incontro per quanto riguarda una tematica davvero molto sentita ultimamente, la violenza sulle donne. Un festival che va oltre le barriere e che cerca di adeguarsi all’internazionalità grazie anche all’iniziativa promossa dall’AIED insieme a “Cocoon Projects” “NoViolenza #Donne – Voce ai giovani: una gara di idee” grazie alla quale ragazzi e ragazze dai 18 ai 29 anni potranno partecipare ad un contest nazionale proponendo delle idee concrete per combattere il problema della violenza sulle donne. Inoltre, per il secondo anno consecutivo Poste Italiane è il partner ufficiale del festival, e numerosi sconti, e modalità di acquisto biglietto sono previsti per chi utilizza i prodotti Poste Pay VISA di Poste Italiane. Rock In Roma quest’anno ha pensato anche al problema dei trasporti pubblici e dei disagi da e per L‘Ippodromo delle Capannelle instaurando un accordo con Trenitalia e varie compagnie pubbliche e private di trasporti. Tutti coloro i quali parteciperanno al Rock In Roma avranno diritto a grandi sconti viaggiando sulle Frecce di Trenitalia, grandi sconti sui parcheggi nelle principali venue adiacenti al luogo del concerto e potranno godere di un servizio di navette metropolitano gratuitamente dopo la fine dei concerti, già a partire dalla data anteprima del festival il 29 Maggio, oltre alla speciale collaborazione con Carpooling.it, leader in Europa, che propone l’idea di una mobilità più sostenibile.

Rock In Roma © Facebook

Rock In Roma © Facebook

Insomma, dopo aver risolto vari problemi logistici di primaria importanza per tutti coloro i quali si recano in una metropoli come Roma sprovvisti di qualsiasi tipo di mezzo o alloggio, passiamo all’aspetto chiave del festival: la musica. Oltre ai 18 eventi esclusivi che prevedono numerosissime presenze internazionali, quest’anno Rock In Roma ha ben pensato di dare spazio alle band emergenti mettendo a punto un programma chiamato “Postepay Rock In Roma Factory“, grazie al quale le band emergenti potranno partecipare ad un contest con il quale vincitore potrà aggiudicarsi una serata sul palco del Rock in Roma, oltre ad un disco prodotto proprio dall’organizzazione in collaborazione con una major di successo. A quanto pare quest’anno non è stato tralasciato proprio nulla, ma passiamo a ciò che sembra di rilievo quando si parla di festival in generale: il cast. Dopo i tanti annunci e i tanti assaggi rilasciati a poco a poco finalmente possiamo definire tutti i nomi che si alterneranno sul palcoscenico delle Capannelle, i quali rientrano per davvero in tutte le sfumature possibili del rock:

  • 29 Maggio 2013 “My Bloody Valentine” – Orion Club (Roma Ciampino, viale Kennedy 52) – biglietto: euro 30 + d.p.
  • 5 Giugno 2013 “Green Day” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 44 + d.p.
  • 11 Giugno 2013 “The Killers” e “Stereophonics” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 36 + d.p.
  • 21 Giugno 2013 “Toto” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 34 + d.p.
  • 25 Giugno 2013 “Korn“, “Bullet For My Valentine” e “Love & Death” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 38 + d.p.
  • 4 Luglio 2013 “Iggy & The Stooges” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 35 + d.p
  • 5 Luglio 2013 “Max Gazzè“, “Il Cile“, “Ilaria Graziano & Francesco Forni” e “Iotatòla” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 20 + d.p.
  • 9 Luglio 2013 “Rammstein” e “Dj Joe Letz” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 55 + d.p.
  • 10 Luglio 2013 “Arctic Monkeys” e “The Vaccines” affiancati da “Miles Kane” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 32 + d.p.
  • 11 Luglio 2013 “Bruce Springsteen and E Street Band” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 65 + d.p.
  • 13 Luglio 2013 “Mark Knopfler” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 40 + d.p.
  • 14 Luglio 2013 “The Smashing Pumpkins“, “Mark Lanegan” e “Beware Of Darkness” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 35+ d.p.
  • 16 luglio 2013 “Atoms For Peace” e “Owiny Sigoma Band” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 32 + d.p.
  • 18 luglio 2013 “Ska-P” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: 25 euro + d.p.
  • 22 Luglio 2013 “Deep Purple” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 40 + d.p.
  • 25 Luglio 2013 “Daniele Silvestri” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 15 + d.p.
  • 26 Luglio 2013 ” Neil Young & Crazy Horse” e “Devendra Banhart” – Ippodromo delle Capannelle euro 43 + d.p.
  • 28 Luglio 2013 “Sigur Ros” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 32 + d.p.
  • 29 Luglio 2013 “Blur” – Ippodromo delle Capannelle biglietto: euro 40 + d.p.

Un’altra novità di quest’anno è che sono state allestite più arene nell’area dell’Ippodromo, così da distinguere gli eventi con maggiore affluenza da quelli con minore affluenza, per rendere il tutto ancora più dinamico e meno confusionale, “red stage”, “black stage” e “white stage” pensato per l’evento con Bruce Springsteen.
Si prospetta davvero un’edizione con i fiocchi quella del Postepay Rock In Roma 2013, come un vero e proprio festival europeo dai molteplici interessi e un solo denominatore comune: la musica. Speriamo di riuscire a coltivare una realtà come questa e a farla crescere negli anni, perché a quanto pare è l’unica risorsa di concerti rimasta in tutta Italia. L’appuntamento è davvero vicinissimo, e la special preview è per il 29 Maggio con l’indie rock dei “My Bloody Valentine” all’Orion Club.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi