News I Cover Rs121_Layout 1

Pubblicato il ottobre 31st, 2013 | da Carmen Pierri

0

Rolling Stone Italia festeggia i suoi primi 10 anni

Sopravvivere a 10 anni di storia della musica su supporto cartaceo non è per niente un’impresa facile, ma Rolling Stone Italia ci è riuscito e celebra il suo primo decennio nel numero speciale di novembre uscito il 29 Ottobre 2013.

Dal 2003 è stata una carrellata di interviste esclusive e di copertine altrettanto esclusive, e i contenuti, quelli, sono sempre rimasti gli stessi, si trovano a livelli altissimi e racchiudono un grande mix di cultura, politica, design e musica, pop o di nicchia che possa essere. Il modo migliore per ripercorrere la storia che segna il primo traguardo importante di Rolling Stone Italia è riproporre tutte le interviste esclusive che il magazine può vantare, ristampandole in un numero speciale che le lascia intatte proprio come sono state pubblicate nel corso degli anni. Come si presentano i primi 10 anni di Rolling Stone? Con un video virale presentato sul web, nel quale si parla della lunga disputa tra Dj e Rockers, tra il nuovo che incalza e il vecchio che si ripropone, la sfida tra la musica suonata e quella che in realtà non esiste, un anatema lanciato a chi da un po’ di anni dice di fare musica senza traslarla facendo leva sugli eccessi altrui.

Rolling Stone Italia 10 Anni

Rolling Stone Italia 10 Anni

Rolling Stone Italia rappresenta un grande punto di riferimento per chi parla di rock in Italia, da sempre è una grande risorsa per chi si affaccia al modo della musica, e sapientemente riesce a parlare dei grandi abbinandoli alle piccole personalità che colonizzano la discografia sia italiana che internazionale. Nelle parole di Michele Lupi è racchiusa tutta la gratitudine per chi negli anni ha saputo apprezzare l’operato di un magazine come questo e continua ad apprezzarlo:

“Dal 2003 al 2013 abbiamo vissuto un decennio pieno di avventure, sfide, rischi: nell’aprile del 2004 cambiammo editore e dalla Ixo Publishing fummo accolti – tutti insieme, è bene ricordarlo – dalla Quadratum di Lapo Niccolini, che ci ha permesso di essere sempre liberi e indipendenti. Il successo, per Rolling Stone Italia, arrivò immediato, dopo le 5 cover del primo numero nel 2003, il secondo sfondò le edicole e i confini nazionali grazie all’idea di mettere in copertina Valentino Rossi vestito da Elvis Presley: era il chiaro segnale che Rolling Stone aveva in mente di allargare gli orizzonti e che il rock & roll non riguardava solo i musicisti ma anche lo stile, l’imprenditoria, lo sport, il cinema, l’arte, la politica e la moda”.

Sono tantissime le interviste esclusive che Rolling Stone Italia ha sempre proposto ai suoi lettori, e nomi come quelli di Sid Vicious, Steve Jobs, Kurt Kobain, Beppe Grillo, Coldplay, The Clash, Bob Dylan, David Bowie, Freddie Mercury, John Belushi, Patti Smith, Jovanotti saranno riproposti nel numero speciale celebrativo uscito il 29 Ottobre 2013. “I ribelli che hanno fatto la storia” sono stati ribattezzati i protagonisti di questo numero, i quali saranno affiancati da classifiche di tutti i tipi stilate da Rolling Stone Italia per rivalutare dischi passati inosservati e per poter esprimere il proprio parere in materia di musica, come ormai succede da 10 anni. In occasione dell’uscita di questo numero speciale i lettori del magazine potranno acquistare un volume del catalogo Panini “Il quinto Beatle. La storia mai raccontata di Brian Epstein, l’uomo che ha creato il fenomeno dei Beatles“, se non è celebrativo un numero così non vediamo proprio come possa essere definito.

I nostri auguri a Rolling Stone Italia che resiste nel panorama musicale nonostante la diffusione del supporto digitale e di un web 2.0 sempre più aggiornato e al passo con i tempi. Buon compleanno alla rivista fonte di ispirazione per tante piccole realtà, buon compleanno a chi cerca di diffondere la buona novella con musica di qualità, riproponendosi in veste di politica, cultura e design con una proposta sempre più nuova e al passo con i tempi. Buon 10 Compleanno Rolling Stone Italia!

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi