News The Rolling Stones | © Ian Gavan/Getty Images

Pubblicato il dicembre 15th, 2012 | da Angelo Moraca

0

Rolling Stones, ultimo show ma si pensa già al Tour 2013

The Rolling Stones alle prese con l’ultimo show previsto questa sera al Prudential Center di Newark, prima di catapultarsi nel 2013 anno in cui è atteso (con discreta probabilità) un nuovo Tour, o magari anche un nuovo album. Già da inizio anno, voci di corridoio circa la possibile reunion erano insistenti, una corsa alle news, parole strappate di bocca ai diretti interessati, continue smentite. Di fatto, quelle voci son risultate veritiere, ed un mini-tour celebrativo i 50 anni di carriera delle “pietre rotolanti” ha avuto luogo con ben 5 date, cui si aggiunge la breve esibizione del “12.12.12” al Madison Sqaure Garden di New York concerto organizzato in onore delle vittime colpite dall’uragano Sandy.

Procediamo per gradi. Dopo il primo periodo (caratterizzato da conferme e smentite) la conferma arriva tramite il Twitter ufficiale di Mick Jagger: “23 agosto 2012:Had fun in the Paris studio this week! @Rolling Stones” scrive il leader e front-man dei Rolling Stones lo scorso 23 Agosto 2013, con annessa foto che lo ritrae con una chitarra in uno studio di registrazione a Parigi. Il motivo di quel “tweet” ha trovato la sua ragion d’essere circa una settimana dopo, il 4 Settembre 2012: “ABKCO Music & Records e Universal Music Group sono lieti di annunciare la pubblicazione di “GRRR!” dei Rolling Stones il 12 novembre 2012 per il mondo, escluso il Nord America, e il 13 novembre 2012 in Nord America.” Questo l’annuncio ufficiale circa la pubblicazione in 5 formati diversi del gratest hits “GRRR!” contenete oltremodo due inediti: “Doom and Gloom” trasmesso in anteprima tramite il canale BBC Radio2 seguito poi dal videoclip ufficiale e “One Last Shot”, secondo dei due inediti. Nel frattempo arriva l’annuncio circa la proiezione del film-documentario “Crossfire Hurricane” diretto da Brett Morgen che tratta tutta la storia, le vicissitudine e l’evoluzione della band dal 1962 ad oggi.

The Rolling Stones | © Ian Gavan/Getty Images

The Rolling Stones | © Ian Gavan/Getty Images

Arrivano poi alcune foto dal backstage degli Stones: strumenti e attrezzature, una scaletta scritta a penna su di un foglio ed altri particolari, un preludio, cioè, allo show a sorpresa che lo scorso 25 Ottobre ha visto i Rolling Stones esibirsi al Teatro LaTrabendo di Parigi davanti a 350 fan fortunati con i biglietti esauriti in pochi minuti e la band che ha elargito fotografie ed autografi fuori al teatro mezz’ora prima che cominciasse lo show. Una sorta di data zero, un rodaggio per la macchina delle “pietre rotolanti”.

Poi una mostra fotografica organizzata a Londra lo scorso Novembre, la proiezione del film-documentario “Crossfire Hurricane” e l’inizio del mini-tour “50 and Counting tour“: le date ufficializzate sono 25 e 29 Novembre 2012 alla O2 Arena di Londra, 13 e 15 Dicembre 2012 al Prudential Center di Newark, cui si aggiunta la data dell’8 Dicembre 2012 al Barclays Center di Brooklyn e la breve esibizione al concerto “12.12.12.” al Madison Square garden di New York: in quell’occasione hanno avuto modo di suonare due brani “You Got Me Rockin'” e “Jumpin’ Jack Flash” con Mick Jagger che scherzosamente ha dichiarato: “Penso che ci troviamo davanti al raduno più numeroso di vecchi musicisti inglesi al Madison Square Garden. Ma veniteci ad aiutare se pioverà a Londra”. Alcuni giorni prima dell’esibizione, però, lo stesso Jagger è stato ospite per una toccata e fuga al Late Show with David Letterman per presentare la sua “Top Ten List”.

Qui entriamo nel vivo della vicenda. Ospiti sul palco in occasione della prima data del “50 and Counting Tour” lo scorso 25 Novembre alla O2 Arena di Londra i due ex Stones il chitarrista Mick Taylor (ospite per ben 4 date sulle 5 previste) sulle note di “It’s Only Rock and Roll”, “Honky Tonk Women” e lo storico bassista Bill Wyman (che manca dal 1993), e poi ancora Mary J. Blige con cui hanno eseguito “Gimme Shelter” e Jeff Beck sulle note di “I’m Going Down”. 

Rolling Stones | © Scott Gries/Getty Images

Rolling Stones | © Scott Gries/Getty Images

Ospiti d’eccezione, per la serata dello scorso 29 Novembre alla O2 Arena di Londra sono Florence Welch (artista che sta vivendo il massimo della propria fase creativa, cantante del gruppo Florence + The Machine) sulle note di “Gimme Shelter” e Eric Clapton sulle note di “Champagne and Reefer”.

Ospiti questa sera per l’ultima data del “50 and Counting Tour” al Prudential Center di Newark saranno Bruce Springsteen, Lady Gaga e The Black Keys per un concerto che sarà in visione (previo pagamento) tramite il sito ufficiale dei Rolling Stones: in totale, il mini-tour è caratterizzato da 5 date ufficiali più la breve esibizione al concerto del “12.12.12.” al Madison Square Garden di New York e l’altrettanto breve ed intensa apparizione di Mick Jagger al Late Show with David Letterman. Tuttavia, navigando in lungo e in largo tra testate giornalistiche e siti web, alcune indiscrezioni lasciano presagire un nuovo tour (ed un probabile nuovo album degli Stones nel 2013).

La testata Rolling Stone Italia ha pubblicato un inserto nel numero di questo mese dal titolo: “Chiedi scusa o fottiti, amico mio”. Nello specifico, l’inserto passa in rassegna le peripezie che hanno colpito la coppia Jagger-Richards dopo la pubblicazione da parte di quest’ultimo della biografia “Life” in cui di certo non risparmia qualche duro attacco diretto a Mick Jagger. Qualche incomprensione tuttavia c’è sempre ma Richards dichiara: “[…] quando sei sposato da 50 anni, ti capita il momento in cui non ci stai più dentro e allora te ne fotti, e se è il caso ti metti pure a litigare in pubblico. Per noi è lo stesso. Non possiamo divorziare, dobbiamo pensare ai bambini”. La vicenda si riferisce a prima che cominciasse a mettersi in moto la macchina delle “pietre rotolanti”, di cui abbiamo offerto un sunto di cui sopra.

In un’intervista rilasciata a Billiboard, invece, Mick Taylor dichiara che la band è di nuovo in una fase crativa e non eslcude il fatto che questo flusso creativo possa sfociare in alcuni lavori futuri, che poterebbero gli Stones in studio di registrazione per un nuovo album (riprendendo le dichiarazioni sia di Keith Richards alla medesima testata che quelle di Mick Jagger in altre occasioni). A dar man forte a tutta la vicenda è un probabile data prevista al “Coachella Festival” edizione del 2013, indiscrezione che alcuni fan hanno “postato” su Twitter in linea da quanto comparso tramite l’app. ufficiale “The Rolling Stones” per iPhone (la notizia è stata resa nota da Rolling Stone). Che siano voci di corridoio o meno, è sicuro che il 2013 sarà comunque una stagione piena di sorprese e di concerti.

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna in alto ↑