News Rufus Wainwright  - Artwork

Pubblicato il febbraio 7th, 2014 | da Luisa Fazzito

0

Rufus Wainwright a Sanremo con il suo pop raffinato

Annunciato il secondo Superospite che calcherà il palcoscenico dell’Ariston in occasione del Festival di Sanremo, in programma dal 18 al 22 Febbraio. Dopo l’annuncio nei giorni scorsi del primo nome internazionale invitato da Fabio Fazio, Stromae, il secondo nome svelato è quello del cantautore Rufus Wanwright che sarà di scena mercoledì 19 febbraio durante la seconda serata della kermesse.

L’artista presenterà almeno due brani tratti dall’ultimo album pubblicato “Vibrate: The Best Of Rufus Wainwirght“, una raccolta di 18 brani tra i più significativi e celebri della sua carriera. Per l’occasione Rufus Wainwirght sarà accompagnato dall’Orchestra della Rai.

Rufus Wainwright  - Artwork

Rufus Wainwright – Artwork

Famoso per il suo “pop raffinato” Wainwright è stato definito da Elton John come “il più grande songwriter sul pianeta“, anche per il particolare suono che spazia dal folk al rock, passando dall’opera lirica, dalla canzone d’autore, dal musical e anche dal jazz.

Classe 1973 Rufus Wainwright Ha pubblicato 7 album, aggiudicandosi nel corso della sua carriera due Juno Awards e ricevuto diverse nomination ai Genie Awards, Brit Awards e Grammy Awards. Vanta collaborazioni con alcuni dei più grandi e rinomati artisti della scena internazionale tra cui Robbie Williams, Elton John, Lou Reed, Shirley Bassey, Antony, David Byrne, Joni Mithchell, Boy George, Robert Wilson e Mark Ronson. Alcuni dei suoi brani erHa partecipato con le sue canzoni alle colonne sonore di alcuni film campioni d’incasso, tra cui The Aviator, Brokeback Mountain, Moulin Rouge, Mi Chiamo Sam, Juno e Zoolander e Shrek in cui compare una delle verisoni più delicate e raffinate di di “Hallelujah” di Leonard Cohen.

Quello all’Ariston non è l’unico appuntamento italiano con il cantautore che tornerà live ad Aprile per un piccolo tour, con altre due date a Brescia e Bologna per promuovere appunto il best of “Vibrate: The Best Of Rufus Wainwirght”. Questi i dettagli del tour italiano di Rufus Wainwirght.

  • 4 Aprile – Brescia – Teatro Grande
  • 8 Aprile – Bologna – Teatro Duse

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi