News Adriano Celentano a Sanremo | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Pubblicato il febbraio 18th, 2012 | da Vittoria Borgese

23

Sanremo 2012: Adriano Celentano ancora polemico ma l’Ariston lo contesta

E così l’atteso secondo intervento di Adriano Celentano a Sanremo 2012, arriva nel bel mezzo della serata di chiusura del Festival della Canzone italiana, quando i 10 artisti in gara hanno eseguito i brani con cui si contendono la vittoria di stasera: “Thirteen woman and only one man in town” di Bill Haley apre la via ai 30 minuti in cui il Molleggiato calca per la seconda volta il palco del Teatro Ariston.
Dopo però una partenza a ritmo di musica, Adriano Celentano non esita a tornare subito all’attacco, affrontando le polemiche sulle discussioni che in questi giorni hanno tenuto banco su giornali e in tv: quelle relative agli attacchi che il Molleggiato ha lanciato ad alcune testate giornalistiche. Accuse che il cantante rilancia ai mittenti, ribadendo comunque i concetti fondamentali che tanto avevano fatto parlare nei giorni del Festival.

Adriano Celentano a Sanremo | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Il sermone di Celentano riprende da dove l’aveva lasciato, il ruolo dei giornali Famiglia Cristiana e Avvenire già attaccati, che dovrebbero occuparsi di Gesù; il pubblico in sala sembra non apprezzare il ritorno sugli stessi temi già ampiamente ribaditi e rumoreggia nei confronti del Molleggiato, si sente qualcuno urlare “basta“, stanco forse delle troppe ed esasperate polemiche,  ma Celentano prosegue e si rivolge direttamente agli spettatori che intervengono dalla sala, sembra non scomporsi e dice: “dovreste almeno farmi finire forse ci sarebbe qualcosa di interessante anche per voi”.

“La Cumbia di chi cambia” pone fine ad un momento di imbarazzo generale: tra lunghi silenzi del Molleggiato e il brusio crescente del Teatro. Il testo in parte modificato da Adriano Celentano, che così sottolinea i disagi dell’attuale situazione italiana,  rasserena il clima che torna ottimale quando Celentano intona “Ti penso e cambia il mondo” assieme a Gianni Morandi: il pubblico lo applaude, gli grida “sei una parte dell’Italia”.

Adriano Celentano e Gianni Morandi | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Insomma un calore diverso a seconda che Celentano salga sul palco per fare polemica o per cantare: un intervento che vola via veloce. Gianni Morandi commosso, resta solo sul palco e  ringrazia Celentano per aver parteciparto a Sanremo 2012 e lui il Molleggiato, così com’era entrato, scompare dal palco mentre il conduttore dice: “Adriano ama la gente, i giornali, Adriano non odia nessuno”,  smorzando ogni polemica.

Video Adriano Celentano – Sanremo 2012

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



23 Responses to Sanremo 2012: Adriano Celentano ancora polemico ma l’Ariston lo contesta

  1. rosy says:

    non lo sopporto Celentano e’ cantante e quello dovrebbe fare xche’ la sua e’ presunzione e strafottenza :come tanti vedi Grillo predicano forse bene ma cacchio se razzolano male ! la colpa purtroppo la do’ alla RAI che lo ha pagato profumatamente e sapendo quello che avrebbe detto avrebbe fatto alzare gli ascolti ! come siamo ridotti !

  2. angelo says:

    Adriano sei davvero un genio. Tu sì che hai capito tutto… un abbraccio caloroso da uno dei tuoi più grandi fan. Continua così, ascoltandoti ho avuto la pelle d’oca.

  3. lucia says:

    san remo e una manifestazione di musica non di polemiche …quello che a detto e giusto ma doveva farlo in una altro contesto

  4. Carmelo says:

    Adriano canta…Non scocciare piu con i tuoi sermoni, ….sei noioso e molto, ma proprio molto, pesante. Vergogna alla Rai che con i nostri soldi permette questo basso spettacolo. Ps Morandi pietoso !

  5. Michele Sueri says:

    Ho visto tutte le serate del festival condotto da Gianni Morandi e di conseguenza gli interventi di Andriano Celentano e delle canzoni che ha cantato. Ho provato due emozioni differenti e contrapposte: la prima è stupore, ammirazione, presa di consapevolezza di alcune cose o fatti riguardanti il nostro paese, il nostro vivere, il futuro e l’aldilà, la seconda emozione che ho provato è stata quella che questa persona suscita in me nonostante tutto, ossia il mio massimo rispetto e devozione.

  6. tina says:

    adriano sei stato grande….hai affrontato ancora una volta questo branco di leoni,mettendoci la tua faccia e il tuo nome per amore della verita’ e quindi di Dio…..sono contenta che finalmente qualcuno lo ha fatto…ma purtroppo la verita fa male

  7. Patrizia says:

    A me Adriano ha fatto commuovere, ha cercato di dare voce a quello che tantissimi di noi pensano, e soprattutto a dare un messaggio di verità e di fede, ma Adriano, ricordati che lungo il calvario Gesù e’ stato lungamente insultato e sbeffeggiato, quindi e’ normale che si cerchi di tapparti la bocca..
    Grazie per l’emozione che mi hai dato, in alcuni momenti mi sei sembrato un leone in gabbia, ma…. Ce l’hai fatta lo stesso!
    Gianni e’ stato un vero amico in quel frangente.
    Grazie ad Adriano Celentano la parte migliore del festival ( anche musicalmente).
    Patrizia

  8. amica says:

    sei stato grande, finalmente hai avuto il coraggio di parlare su fatti e situazioni in modo semplice agli italiani sordi e ciechi, ai quali il sistema fornisce “grande fratello e l’isola dei tesori ” ma non la verità che molti di noi si trovano a vivere minuto dopo minuto. GRAZIE ADRIANO SPERIAMO CHE IL SEME SIA ANDATO NON SULLA PIETRA MA SU UNA TERRA FERTILE . UN ABBRACCIO DA CHI STA SUBENDO RICATTI, MINACCE…..ECC. ITALIA SVEGLIATI DAL TORPORE DI BENESSERE CHE BON C’E’

  9. tonino says:

    sei un grande attore artista cantante un abbraccio caloroso peccato per chi non riesce ha capire per tanti non va bene cosi’….grande Adrianoooooooooooooooo……………

  10. FRANCESCO says:

    ADRIANO sei un mito, sei un grande sei uno o l’unico che ha il coraggio di dire
    cio’ che pensa, cioe’ la verita’. Uomini se cosi’ si possono definire hanno paura di
    tutto e di tutti e lavorano con i paraocchi perche’ per loro e’ giusto cosi’.

    ADRIANO GRAZIE DI ESISTERE.

    TI ABBRACCIO AFFETTUOSAMENTE E CALOROSAMENTE.

  11. gianni says:

    è vero Rosy, sei proprioc ridotta male. lui lè un artista e ha messo il dito dove fa male. sono cattolico e condivido prerfettamente le critiche mosse. Il fatto che sia stato pagato è nella normalità (vedi anche il calcio e chi ci sta dentro) a me fanno più schifo i 400.mila € a Rivera che è già a ns, carico da oltre 40anni .

  12. Annamaria says:

    Adriano, io ti ho capito,eccome. Chi ti ha voluto ascoltare, ha capito. Si lamentano perche’ hai parlato, ma non aspettavano altro; ti hanno rincorso, corteggiato, pagato, pur di farti parlare. Volevano che tu cantassi ma, soprattutto, che tu parlassi perche’ sanno che sono tutti incollati ad aspettarti. Sono rimasti indignati perche’ hai parlato. Ma perche’, quale uomo non puo’ parlare? Quale uomo a cui viene dato un microfono, non puo’ parlare? Adriano, sei grande e sei vero. Ti amiamo.

  13. Pippa says:

    Adriano sei un uomo delizioso tua moglie ti deve amare molto e stimare soprattutto. Grazie per averci regalato momenti alti di grande spettacolo e di grandi e scomode verità. Ce ne fossero come te! Sei un PARADISO!

  14. antonio says:

    sei n 1, e solo ke le tue parole colpiscono in tutto quello ke succede nel mondo e nel nostro paese, continua cosi noi siamo con te.

  15. Francy says:

    secondo me è stato bravissimo…e gli unici pietosi sono state le persone che hanno urlato basta…sono stati davvero maleducati…le cose che ha detto Adriano sono tutte vere e ha fatto bene secondo me a dirlo durante s.remo almeno ha potuto dirlo alla maggior parte degli italiani!

  16. vanessa says:

    semplicemente un grande artista cantante attore e politco UN GRANDE

  17. Lazar says:

    il discorso è interessante e fa riflettere…ma vorrei capire come mai Adriano è diventanto un pensatore delle cose di DIO…se potessi parlare con lui mi piacerebbe farle qualche domanda … non facciamo finta che non abbiamo capito quello che ha detto…la verità e che le cose vere non piaciono più alla gente… e cosi facendo finta che la forma e il momento non è mai quello giusto, per parlare delle cose più alte di noi,ci intestardiamo a rimanere sempre e per sempre dei semplici mortali…Adriano vuole vivere nel paradiso e bene anche io… che cosa c’è di cosi tanto male che ha usato ques’ocasione per dirlo al mondo intero questo pensiero che ha maturato…sarebbe stato stupido non farlo! magari tanti hanno proprio bisogno di quello!

  18. paola says:

    grande Adriano!! Sei il pensiero onesto di “purtroppo” pochi di noi…grande!!!!

  19. giuseppe says:

    Adriano sei un grande, come te c’é ne vorrebbero tantissimi………

  20. michele says:

    non riesco a capire come nel 2012 ci siano ancora persone che si fanno comprare con poco , perchè cosi mi è sembrata la contestazione fatta a celentano nel sanremo 2012 , il comportamento che queste persone del pubblico mi sembrava che anzichè essere al festival ci trovavamo nella campagna elettorare ( perchè nella campagna elettorale : i partiti usano i cosi detti ” rappresentanti di lista interni ed esterni ” dico questo perchè cosi si usa nella mia città , in poche parole in campagna elettorale i politici pagano persone con la scusa di fare pubblicita al candidato ma in realta è solo il voto comprato per 50 euro) ;
    sinceramente secondo il mio parere celentano ha ragione al 100% su tutto quello che ha detto e fatto al festival ;
    alcune persone sostengono che celentano abbia sbagliato solo nel fare queste polemiche nel festival della canzone e dicono che era più giusto fare queste polemiche in altre trasmissioni di intrattenimento : come ad esempio ( pomeriggio 5 ) , secondo me anche qui celentano ha ragione e ha fatto bene ( perchè se una persona vuole dire qualcosa e vuole essere sicuro di essere ascoltato lo fa nei punti più di ascolto , quindi è normale che celentano si sia comportato in questo modo );
    chiunque siano queste persone che hanno criticato celentano hanno sbagliato perchè ( celentano oltre che ad essere un grande cantante , attore , presentatore è anche l’unico personaggio televisivo che ha il coraggio di dire la verita e di fare critiche a chi sbaglia ;
    secondo me tutti dovremmo dire grazie a celentano perchè ( noi ci lamentiamo in silenzio e lui invece ci fa da portavoce con coraggio , con parole e critiche giuste );
    adriano , grazie per tutto quello che hai fatto e che fai per noi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi