News Gianni Morandi & Ivana Mrazova

Pubblicato il febbraio 17th, 2012 | da Greta C

1

Sanremo 2012, in conferenza stampa, Celentano confermato per la serata finale

La conferenza stampa del Festival di Sanremo di quest’oggi, venerdì 17 febbraio, scorre molto pacata rispetto ai toni di ieri: si inizia con i dati uditel giudicati molto buoni e poi la parola passa da Morandi a Mazza che, purtroppo, appare sempre alquanto irritato verso i giornalisti, anche se, meno di ieri. Gianni Morandi riceve complimenti su tutti i fronti: dal fatto che sta gestendo bene il palco dell’Ariston, tutt’altro che facile, fino ai suoi modi molto garbati che lo spingono a dare una risposta a qualsiasi domanda. Commenti positivi anche per quanto riguarda Ivana, ancora una volta, costretta a spiegare il suo nome. Domande che, come queste conferenze stampa ci stanno abituando, vengono stroncate da Mazza che si irrita anche sulla questione dei conflitti d’interesse.

Gianni Morandi & Ivana Mrazova

Gianni Morandi & Ivana Mrazova | © Daniele Venturelli/Getty Images

Sanremo 2012: Le voci dei protagonisti

Marco Sabiu – La conferenza vede, questo pomeriggio, anche Marco Sabiu, direttore del “Sanremo Festival Orchestra” che sottolinea quanto sia stato bello ieri poter dirigere uno spettacolo così internazionale. Ecco le parole utilizzate da Sabiu: “E’ stato un grande momento e per me una grande esperienza dirigere l’orchestra con cantanti a quel livello. E con le difficoltà tecniche del caso. Meno male che è andato tutto bene”.

Mauro Mazza – Apertura da parte di Mauro Mazza che come solito commenta i dati auditel ed appare molto felice sia del picco d’ascolti su Papaleo che su la Sacerdotessa del Rock: “Fa impressione che Papaleo e Patti Smith abbiano fatto i picchi di share. Siamo soddisfatti della serata, con presenze straordinarie ed esibizioni quasi tutte straordinarie. Sì, ho detto quasi, gusti soggettivi. Un plauso va dato a Mazzi per questa impresa, che resterà negli annali della musica, ed alle imprese discografiche che hanno contributo a far arrivare gli artisti di ieri sera”.

Gianmarco Mazzi – Parole felici anche da parte di Gianmarco Mazzi che così racconta la serata: “E’ stato un miracolo di ascolti. Solo per immaginare di allestire una trasmissione del genere qualunque televisione al mondo avrebbe affrontato grossi impegni economici. Una serata ambiziosa e complicata, riuscita soprattutto per la disponibilità delle case discografiche poiché per la Rai il costo è stato irrisorio, circa 98mila euro, ed è quindi ovvio che loro ci hanno messo la differenza. Dunque, un grandissimo segno di vitalità dell’industria musicale. Quando abbiamo spiegato il senso della serata hanno rinunciato a qualsiasi mezzo di speculazione”.  Mazzi però chiude le porte per una possibile pubblicazione dei duetti di ieri sera dicendo che il tutto è molto complicato in quanto incorrono le case discografiche, gli artisti internazionali, i diritti d’incisione.

Gianni Morandi – Entusiasta anche Morandi che vuole sottolineare quanto questa serata rimarrà nella storia del Festival di Sanremo. Morandi ha sottolineato che è felice in particolar modo, di due cose in questo Festival, della partecipazione di Celentano e della musica italiana protagonista nel mondo. Riferimento anche al fatto che il 16 è un numero per lui fortunato e, ieri, guarda caso era proprio il 16 di febbraio.

Ivana Mrazova – Ivana Mrazova riceve commenti positivi. Ovviamente le domande a lei rivolte, in proporzione con quelle che sfiorano la dirigenza Rai, Mazzi ma soprattutto Gianni Morandi sono in quantità irrisoria ma, Ivanka riceve complimenti sulla sua presenza. Le viene chiesto anche un commento sul fatto che alcuni giornali stanno definendo il Festival come poco femminile. La risposta viene dribblata e a rispondere è Morandi che ricorda la partecipazione proprio ieri di Federica Pellegrini, questa sera di Sabrina Ferilli e soprattutto le vallette Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e la stessa Ivanka Mrazova. Per lei in conferenza stampa, una casta giacca scura, molto elegante e professionale, capelli raccolti in una coda, pochissimo trucco e orecchini a stella scintillanti.

Ringraziamenti doverosi anche alla città di Sanremo, sempre presente in conferenza stampa con un rappresentante comunale: stima e affetto da entrambe le parti.

Scaletta delle esibizioni – Qualche domanda anche sui duetti di ieri: una giornalista ha definito quello che vedeva Shaggy con Chiara Civello come tecnicamente il più debole, chiedendo dunque il motivo di un intro di serata così approssimativo. Morandi si mantiene molto alla larga dicendo che la scaletta è una delle cose più difficili da fare: menziona anche la volontà di Gigi D’Alessio di esibirsi in una posizione diversa da quella precedentemente assegnata. Gigi e Loredana Berté insieme all’ospite internazionale Macy Gray inizialmente avrebbero dovuto esibirsi fra Brian May e Patti Smith ma, poiché la coppia più strana di Sanremo si sarebbe dovuta esibire anche per il ripescaggio, è stato chiesto uno spostamento così “Sarebbero arrivati più tardi all’Ariston, in particolar modo per Loredana Berté (cit. Gigi D’Alessio)”. Queste sono state le parole pronunciate da Gianni Morandi che appare molto sincero ed istintivo svelando anche particolari che magari si pensava erano meglio chiudere fra le porte dell’Ariston.

Adriano Celentano – Concludiamo con le domande su Adriano Celentano e la sua presenza. Innanzitutto Celentano questo pomeriggio sta svolgendo prove segretissime all’interno dell’Ariston, bloccando ancora una volta tutto il teatro. Viene dunque spontaneo chiedersi se la comparsa la rifarà stasera ma, da quanto emerge dalle parole della conferenza stampa, Celentano dovrebbe apparire sul palco domani sera, durante la Finalissima. A domanda diretta, in conferenza stampa è stato risposto che la probabilità di una incursione questa sera è molto bassa ma che, sarà presente domani. Celentano è uscito dall’Hotel Globo dove alloggia alle 14.15 e subito si è recato all’Ariston per le prove.

Sanremo Occupato? – Una Ansa battuta pochissimo fa segnala la notizia che dopo il teatro Valle, il teatro Coppola e il Marinoni, i lavoratori del mondo dello spettacolo che stanno ocupando il Valle a Roma dal 14 giugno, in protesta feroce per i tagli alla cultura, ora vogliono occupare l’Ariston, dando così ancor più visibilità alla loro protesta. Un video su YouTube riprende la frase scherzosa di Papaleo “occupate l’Ariston” seguito da tutte le occupazioni che i lavoratori hanno fatto: stasera, assisteremo l’occupazione del teatro?

 

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Sanremo 2012, in conferenza stampa, Celentano confermato per la serata finale

  1. roberto says:

    l’anno passato le canzoni erano il punto principale,era bello,questo anno,basta con questi accoppiamenti le canzoni devono essere il punto principale non in secondo piano come questo anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi