News Gianni Morandi | © Roberto Serra/Getty Images

Pubblicato il dicembre 13th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Sanremo 2012 Morandi presenta tutte le novità del Festival

Gianni Morandi ha voluto raccontare in prima persona attraverso un video messaggio pubblicato su Morandimania.it  le prime novità della 62esima edizione del  Festival di Sanremo  2012  presentato con una conferenza stampa nel corso della quale sono stati svelati il regolamento e il programma delle cinque serate che si svolgeranno tra il 14  e il 18 Febbraio.

Morandi ha promesso  un Festival “diverso da quello dell’anno scorso” con molte novità soprattutto per ciò che riguarda la selezione dei giovani artisti in gara che verranno scelti attraverso un sistema che coinvolgerà la piattaforma Facebook. “Sanremo diventa social” – dice il conduttore parlando di un accordo tra Rai, Sanremo e Facebook che riguarderà i cantanti che aspirano a partecipare alla competizione  nella categoria “Giovani” e che potranno  postare su una pagina creata per l’occasione, i loro pezzi che saranno giudicati e votati  fino ad arrivare alla selezione di  6 artisti. Il 12 Gennaio, in quello che  è stato denominato  “Sanremo Social Day”, verranno annunciati i nomi dei  giovani che potranno accedere alla gara aggiungendosi ai due artisti già selezionati attraverso il concorso Area Sanremo, dal quale sono usciti i due gruppi già iscritti alla sezione Giovani del Festival.

Gianni Morandi | © Roberto Serra/Getty Images

Ho ascoltato molte canzoni in questi mesi, io sono un cantante e voglio mettere al centro la musca” ha detto Morandi che ha anche descritto a grandi linee la composizione della sezione Big del Festival, con 14  artisti in gara che saranno 10 nella finale del sabato con 4 eliminazioni nel corso delle prime due serate.

Un’importante novità è quella prevista per la serata del giovedì 16 Febbraio, denominata “Viva L’Italia!” e dedicata alle canzoni italiane che hanno avuto successo nel mondo: si tratterà insomma di una competizione tra canzoni edite interpretate in duetto dai 14 artisti partecipanti al Festival e da artisti internazionali che canteranno nella loro lingua madre i brani italiani conosciuti nel mondo in versioni internazionali. Un serata insomma che vuole essere un omaggio ai compositori italiani che hanno avuto successo oltre i confini del nostro paese, sullla scia di quella dedicata al 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia della scorsa edizione.

Riguardo alla squadra che lo affiancherà sul palco del Teatro Ariston, Morandi conferma l’icontro con Tamara Ecclestone e i contatti al fine di portare la show girl in Italia per la Kermesse canora di Febbraio. Nel corso della conferenza stampa il direttore artistico Gianmarco Mazzi ha poi confermato la presenza come ospite di Adriano Celentano che come al solito salirà sul palco con la massima libertà di intervento: tra i desideri anche quello di portare sul palco Checco Zalone, la cui partecipazione non è al momento confermata.

Gianni Morandi non ha poi esitato ad ammettere un certo ritardo nell’organizzazione  e nella composizione della squadra ricordando come lo scorso anno i nomi dei Big in gara siano stati annunciati con largo anticipo il 20 Dicembre. “Sanremo 2012 sarà  nel segno degli innamorati” – dice sorridente  il conduttore riferendosi alla data di inizio fissata al 14 Febbraio, un Festival che per Morandi è una sfida importante per il confronto con il successo delle tre precedenti edizioni.

 

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi