Video

Pubblicato il febbraio 20th, 2013 | da Chiara B

1

La semplicità di Daniele Silvestri nel video di “A bocca chiusa”

Il Festival di Sanremo 2013 ha significato un gran successo di pubblico per Daniele Silvestri, che, nonostante l’incetta di premi di Elio e le Storie Tese da parte della critica, è riuscito a conquistare i favori del pubblico con il suo brano “A bocca chiusa”. Fin dalla prima lettura del testo, ci siamo aspettati grandi cose da questo pezzo, caratterizzato da quella cifra stilistica ormai tipica del cantautore romano a metà tra il serio e il faceto. Quando poi lo abbiamo visto comparire sul palcoscenico del Teatro Ariston nel corso della prima serata del 12 Febbraio e lo abbiamo ascoltato, abbiamo tutti capito nello stesso momento che non si trattava di un brano come tanti, ma che avrebbe lasciato il segno.

Dallo scorso sabato 16 Febbraio è possibile vedere sul canale ufficiale VEVO di Youtube di Daniele Silvestri il videoclip che segue “A bocca chiusa”. Anche in qui, come sul palco dell’Ariston, Silvestri ha scelto di accompagnare il testo cantato della canzone con quello del linguaggio dei segni.

Daniele Silvestri - Screenshot

Daniele Silvestri – Screenshot

Un video semplice, essenziale, in cui un uomo riproduce con il movimento delle proprie mani le parole che Daniele Silvestri canta in sottofondo. Il corpo dell’uomo, a petto nudo, viene usato come schermo su cui vengono proiettate le immagini di cortei, manifestazioni e sit in.

Un brano importante, che a detta di buona parte del pubblico che ha seguito la 63esima edizione del Festival della Canzone Italiana avrebbe meritato un maggior riconoscimento sia dalla Giuria di Qualità che dalla sala stampa. Molti avevano previsto una lotta ardua per la conquista del Premio della Critica Mia Martini e si auguravano che quest’anno fosse consegnato tra le mani di Daniele Silvestri.

Così non è stato, ma l’opinione del grande pubblico è tutta dalla parte di “A bocca chiusa”, canzone che è in grado di commuovere e far riflettere, divertire con sottile sarcasmo, stornellare il sociale.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to La semplicità di Daniele Silvestri nel video di “A bocca chiusa”

  1. paola says:

    complimenti, sei riuscita nell’impresa non semplice di non citare né il nome del regista (Valerio Mastandrea) né il nome dell’attore. Che per la cronaca è Renato Vicini, l’interprete della lingua dei segni italiana che Silvestri ha voluto con sé anche sul palco dell’Ariston, nonché protagonista del video! ci hai dato un ottimo esempio di modo in cui non scrivere una notizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi