Video Sergio Cammariere

Pubblicato il marzo 9th, 2012 | da Greta C

0

Sergio Cammariere, “Ogni cosa di me” anticipa l’uscita del nuovo album

Sergio Cammariere  è di certo uno dei cantautori italiani più particolari del nostro panorama musicale: da sempre amante creatore delle colonne sonore, di progetti teatrali ma anche di dischi veri e propri, ecco che a distanza di anni ritorna con un album nuovo di zecca che uscirà il 13 marzo 2012. I brani contenuti nel disco saranno dodici di cui si possono contare due prodotti strumentali come “Thomas” e “Essaouira”. Il disco giunge a distanza di tre anni da “Carovane” e s’intitolerà proprio con il suo nome e cognome, “Sergio Cammariere”. Il singolo che presenta il disco è “Ogni cosa di me” che vede come protagonista la bellissima attrice Carolina Crescentini. Parlando, intervistato da TgCom, il cantautore dice che questi tre anni sono stati un’immersione nel teatro, nel cinema, producendo anche un album di brani inediti di Chaplin per il mercato francese. L’album, da quanto si capta, dovrebbe contenere anche un brano molto particolare rispetto alle musicalità di Cammariere, che sfocia quasi nel rock-progressive. Il brano è firmato da Giulio Casale e s’intitolerà “Controluce”. Il cantautore parla anche del suo amore per il Marocco, materializzato con il brano “Essaouira” e dedicata proprio all’omonima città. Il video di “Ogni cosa di me” vedrà dunque la partecipazione di Carolina Crescentini che Cammariere definisce come una ragazza semplice, naturale e che non c’è nulla di malizioso nel fatto che i due si sono tenuti per mano successivamente, nella visione del video. Sergio Cammariere ricorda anche che c’è una scena dove i due si abbracciano e sembra che la Crescentini, ogni volta che la rivede, scoppi a piangere dalla commozione ma Cammariere precisa che non vi è nulla oltre l’ambito musicale, ricordando che la ragazza ha ben vent’anni meno di lui e che, inoltre, è fidanzatissima.

Sergio Cammariere

Sergio Cammariere | © Elisabetta Villa/Getty Images

Sergio Cammariere: il perchè di un disco omonimo

Ritornando alla spiegazione del disco omonimo, ecco le parole del cantautore:

Diversamente dagli album precedenti del filone immaginifico, ho deciso con questo disco di raccontare un po’ la sintesi della mia anima, del mio mondo musicale che abbraccia il jazz, la bossa nova, la musica classica, ma anche la progressive e la musica dal mondo. In esso c’è un po’ di tutto questo, e tutto questo è Sergio Cammariere.

Chiusura con un ricordo a Lucio Dalla definito “un maestro della musica”. Cammariere lo vuole ricordare come un uomo e un’artista profondamente generoso, menzionando il disco “Dalla” ritenuto dal cantautore come un capolavoro assoluto. Il Tour di Sergio Cammariere partirà il 18 marzo 2012 da Carpi e il cantautore sarà accompagnato dai personaggi storici che lo seguono ormai da anni come Amedeo Ariano, Bruno Marcozzi, Olen Cesari con un  ospite speciale come Fabrizio Bosso alla tromba. Per tutti gli aggiornamenti del Tour rimandiamo alla sezione Concerti del suo sito ufficiale. Ricordiamo che il disco ha una dedica molto sentita da parte dello stesso cantautore a Pepi Morgia, suo grande amico e regista scomparso nel settembre 2011.

Ritornando a “Ogni cosa di me”, vi lasciamo al video del nuovo singolo già acquistabile presso lo store di iTunes e nei principali store digitali. Il video è interamente in bianco e nero ed è diretto dal regista Jan Michelini. Il video vuole rappresentare la doppia faccia di una storia d’amore con uno sdoppiamento fra realtà e sogno. Ecco come Jan Michelini ha spiegato il significato del videoclip stesso: “Ho voluto creare un’atmosfera onirica, descrivere con le immagini il valore di inseguire un sogno, il coraggio di ritornare sui propri passi, salire su un’umile scaletta fin sulla luna per trovare la forza di donare ogni cosa di se’ e ritrovare l’amore”.

Video: Sergio Cammariere – Ogni cosa di me

 

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi