News Thom Yorke - Radiohead | © Kevin Winter/Getty Images for Coachella

Pubblicato il giugno 5th, 2012 | da Valentina Garbato

0

Sisma in Emilia, live dei Radiohead trasloca al Parco Nord di Bologna

Oggi è stata una giornata di lutto nazionale in ricordo delle vittime del terribile terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna. Nella regione è ancora viva la paura del terremoto, qui la popolazione è provata da settimane segnate da scosse e tensioni  che non accennano a dar tregua. Nonostante tutto la vita va avanti e anche gli spettacoli musicali in programma per l’estate sono confermati.  Il primo appuntamento è con l’attesissimo concerto dei Radiohead che, secondo le ultime notizie, potrebbe essere spostato da piazza Maggiore al Parco Nord.

L’assessore alla cultura del Comune di Bologna, Alberto Ronchi, ha riferito nelle ultime ore che il concerto fissato per il prossimo 3 luglio potrebbe essere spostato al Parco Nord dal momento che tale location offe maggiori garanzie in fatto di sicurezza. Il Comune ha sentito tutti gli organi preposti ovvero vigili del fuoco, Prefettura e Protezione civile per verificare la stabilità degli edifici e per trovare una soluzione ottimale e permettere lo svolgimento dell’atteso concerto in tutta sicurezza.

Ancora non c’è nulla di certo però è molto probabile che il concerto si terrà al Parco Nord dal momento che la priorità per tutti è quella di garantire la sicurezza del pubblico e l’area scelta offrirebbe maggiori garanzie in caso di nuove scosse e vie di fuga molto più ampie. Intanto domani, martedì 5 giugno, a Palazzo D’Accursio si terrà un vertice a cui prenderanno parte i rappresentanti delle istituzioni cittadine e con gli organizzatore di VivoConcerti e Estragon. L’amministrazione comunale si confronterà dunque con tutti gli organizzatori così da garantire il miglior svolgimento possibile del previsto concerto.

Thom Yorke - Radiohead|© Kevin Winter/Getty Images for Coachella

Per i fan della band inglese ci sono anche buone notizie dal momento che se venisse  confermato il cambio di location potrebbero essere riaperte  le prevendite: Parco Nord ha infatti una capienza molto superiore ai 15mila biglietti venduti per l’evento in piazza Maggiore. L’area potrebbe essere scelta nelle prossime settimane per ospitare anche altri eventi musicali in programma nelle città interessate dal sisma.

 

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi