News Slash

Pubblicato il gennaio 7th, 2010 | da Luisa Fazzito

4

Slash: “Ho rifiutato centinaia di milioni dollari per una reunion con Axl Rose”

SlashSecondo quanto dichiarato da Slash nel corso di un’intervista rilasciata per la rivista GQ sarebbero stati offerti centinaia di milioni di dollari a lui e Axl Rose per la reunion della formazione originaria dei Guns N’ Roses, offerta che Slash avrebbe rifiutato senza pensarci troppo:

Eravamo arrivati a un punto in cui era impossibile che io e Axl restassimo soli anche nella stessa stanza a scrivere musica. E’ triste che una cosa così bella non esista più, sebbene siamo entrambi vivi e sullo stesso pianeta, ma così stanno le cose
Dunque nessuna cifra per il momento vale il prezzo di una collaborazione tra i due.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



4 Responses to Slash: “Ho rifiutato centinaia di milioni dollari per una reunion con Axl Rose”

  1. oneAXLinamillion says:

    Caro Slash,

    semmai è il contrario.

    Semmai è Axl che non ci pensa nemmeno a permettere ciò, dato che ne avrebbe le facoltà ma non le intenzioni (come da egli stesso dichiarato).

    Dopo tutte le cause intentate in questi anni da te e Duff, dopo le finte interviste buoniste dove ti dicevi anche disposto a tornare ed elogiavi Chinese Democracy, dopo che di nascosto ti sei presentato nel 2005 a casa di Mr Axl Rose e ti sei fatto cacciare dalla segretaria/mamma/domestica/quel che è/ Beta, dopo che per raccimolare qualche $$$ hai collaborato e ti sei svenduto con “artisti” pop come Fergie, Paulina Rubio, Vasco Rossi (ci manca solo madonna justin timerlake e siamo a posto) ci vuoi far credere che hai rifiutato una tale offerta?!?!?!?

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    Se tu potessi, ci tornersti subito con Axl…sai benissimo che una reunion di tale portata sarebbe mediaticamente incredibile!

    Per cortesia…

  2. io says:

    Quoto in pieno!! qua chi dv fare un passo indietro è Axl….è più probabile che finisca il mondo che quei due tornino a fare musica insieme XD

  3. axlforever says:

    Quoto anche io sopra,Slash ne ha sempre dette di tutti i colori di Axl che a sua volta ha solo risposto alle continue accuse,lui ha sempre preferito il silenzio invece Slash si è svenduto in tutti i modi!
    Ma Axl quando prende una posizione la mantiene!!!!

  4. jam says:

    one come cazzo ti chiamo leggiti la biografia di slash prima di sparare stronzate quello che ha cagato fuori in tutto e per tutto ed evidentemente tu non capisci gran che piu di lui anzi non capisci un cazzo di musica e ti mando a fare in culo di cuore cazzo slash e un artista completo vadano a fare in culo questi discorsi di svendersi lavorando con artisti pop che cazzo di discorso è?se sei un musicista che problema c’e nel lavorare con justin timberlake??io suono e credo che una qualunque esperienza con qualunque artista possa servire tu non capisci un cazzo di musica e tanto meno di etica…axl e stato indubbiamente un grande ma si e comportato in una maniera davvero oscena vatti a leggere la biografia di slash e magari riesci a capire che tipo di persona è (anche se dubito) comunque…e vero axl ha preferito il silenzio dopo lo scioglimento pero durante gli ultimi anni dei guns e stato un incubo per loro sopportarlo ha fatto sempre i cazzi suoi e poi li ha licenziati dopo che hanno condiviso momenti che nessuno di noi potra mai vivere quindi riflettete prima di sparare stronzate e magari imparate anche a suonare che vi potrebbe far capire alcune cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi