News Dave Grohl - Lee Ving. Sound City Players | © Mike Lawrie/Getty Images

Pubblicato il febbraio 19th, 2013 | da Angelo Moraca

0

Sound City Players ospiti al Late Show with David Letterman

I Sound City Players ospiti al Late Show with David Letterman lo scorso Venerdì 15 Febbraio proponendo dal vivo, per l’occasione, un estratto dal film documentario “Sound City” dal titolo “You Can’t Fix This”. Ospite ben gradito, Dave Grohl, non è certo impreparato nell’ affrontare l’irriverenza di David Letterman ma questa volta la scena è ben diversa: qualche domanda d’obbligo circa il tema centrale della serata (il film documentario “Sound City”) con tanto di esibizione finale. Dall’idea che ha portato alla realizzazione dell’ultimo lavoro fino all’annuncio di volersi esibire con i Sound City Players in giro per il mondo, nel mezzo c’è l’appuntamento d’obbligo con David Letterman.

Il film documentario “Sound City” è stato presentato in anteprima mondiale al Sundace Film Festival lo scorso 31 Gennaio 2013: i Sound City Players hanno entusiasmato il pubblico con più di 3 ore di concerto, stesso scenario ripetutosi all’Hammerstein Ballroom di New York lo scorso 13 Febbraio, facendo registrare il tutto esaurito. L’idea, tra l’altro, è quella di partire per un Tour mondiale che porterebbe il gruppo nelle maggiori città del globo. “You Can’t Fix This”, il brano proposto al Late Show with David Letterman, trattasi di un estratto dall’album che sarà disponibile nel mercato discografico a partire dal prossimo 12 Marzo 2013, album che ha preso vita grazie alla collaborazione di numerose guest star come Corey Taylor, Josh Homme, Paul McCartney, Krist Novoselic, Pat Smear, Trent Reznor e altri. La serata si apre con un’intervista di circa 7 minuti al protagonista principale, Dave Grohl.

Dave Grohl - Lee Ving. Sound City Players | © Mike Lawrie/Getty Images

Dave Grohl – Lee Ving. Sound City Players | © Mike Lawrie/Getty Images

Una chiacchierata fugace, giusto il tempo di esporre come è nata l’idea, di abbandonarsi ad alcuni dolci ricordi (l’album “Nevermind” che ha catapultato Grohl nell’olimpo del rock assieme ai Nirvana è stato registrato proprio in quelle sale) e la meraviglia che traspare dal suo sguardo quando parla del posizionamento della batteria, capace di ottenere quell’inconfondibile sound solo in quella precisa postazione. Via così con l’esibizione dove, con Stevie NicksAlain Johannes dei Fleetwood Mac (e la formazione dei Foo Fighters al completo) propongono un estratto dall’album dal titolo ‘You Can’t Fix This’.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi