Marco Guazzone – “Guasto”

Marco Guazzone – “Guasto”

Testo e Musica di Marco Guazzone, Stefano Costantini e Dario Ceruti

In quanti pezzi
dobbiamo dividerci
prima di arrivare
a non riconoscerci più?

Sai che le cose
si possono trasformare
anche senza
doverle rovinare?

Ma non vuoi, ma tu non puoi
E ti cerco e non ci sei
Ti guasti e non lo sai

Le cose migliori
son proprio sotto agli occhi
ma tu non le vedi
ti sposti e non le tocchi

Se non mi tieni scivolo via
E ti cerco e non ci sei
Ti guasti e non lo sai

Se non mi tieni scivolo via
E ti cerco e non ci sei
E mi guasto e tu lo sai


Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi