News

Pubblicato il ottobre 28th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Steven Tyler: “Ero sobrio”

La notizia della caduta di Steven Tyler, voce degli Aerosmith, si era diffusa rapidamente e con altrettanta velocità si è diffusa la fotografia che mostra i segni della brutta botta che il cantante ha preso mentre si trovava nella stanza di un albergo di Asuncion, Paraguay, dove alloggiava in attesa di esibirsi con la sua band. Tyler oggi si affretta a precisare  come la caduta sia stata conseguenza di un leggero malore che l’ha colpito mentre si trovava sotto la doccia e non invece come in molti hanno ipotizzato, e credono ancora fermamente, conseguente all’uso di alcol o droghe.

Steven Tyler | © Jason Merritt/Getty Images

Il frontman del Aerosmith, allo show  Today della NBC, spiega la dinamica dell’incidente: “Ero sotto la doccia e ho avuto la nausea, ho cominciato a stare male e  sono quindi svenuto colpendo con il viso a terra… mi sono risvegliato sentendo l’acqua scorrermi addosso e domandandomi dove fossi”. Steven Tyler  afferma dunque di essere stato colpito da una sorta di intossicazione che l’ha debilitato e respinge  le accuse di chi sostiene che la caduta sia conseguente all’uso di alcol, dipendenza conto la quale  Tyler ha lottato per anni: “ Non è quella la ragione” – ribadisce il cantante,  aggiungendo poi ” ero completamente sobrio. So che la gente pensa ad una ricaduta, ma non è stato l’alcol la ragione”.

Stevn Tyler dopo la caduta | © Pagina Facebook

Lo show in programma al  Jockey Club di Asuncion per il 25 Ottobre, è stato rinviato alla sera successiva e Tyler si è presentato puntuale all’appuntamento con i fan cercando in parte di nascondere i segni dell’incidente ricorrendo ad un make up che camuffasse i lividi  e indossando, almeno all’inizio del live, occhiali scuri. Ricoverato in una clinica privata della capitale del Paraguay, a Steven Tyler erano stati ricuciti i tagli riporatati al viso e con un intervento odontoiatrico gli sono stati ricostruiti i denti rotti.      

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Rispondi

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi