All'Arena di Verona è tutto pronto per il grande appuntamento..." /> Sting e la musica dei Police all'Arena di Verona | MelodicaMente

News Sting torna con "The Last Ship" | ©  SAMUEL KUBANI / Getty Images

Pubblicato il luglio 8th, 2013 | da Valentina Garbato

0

Sting e la musica dei Police all’Arena di Verona

All’Arena di Verona è tutto pronto per il grande appuntamento live di questa sera, lunedì 8 luglio, con Sting. L’ex dei Police arriva in Italia con il suo Back to Bass Tour che da oltre due anni ormai sta girando il mondo. Quella di oggi  è la prima delle tre date italiane che vedranno protagonista uno dei miti più originali e significativi della musica internazionale. Mercoledì 9 luglio l’appuntamento invece sarà al Foro Italico di Roma e poi il 29 luglio all’Arena della Regina, Cattolica. Il concerto di questa sera sarà dunque un vero e proprio omaggio alla musica di Sting e alla strepitosa avventura con i Police. In scaletta ci sono ben ventidue brani tra cui “Englishman in New York”, “Demolition man”, “Wrapped around your finger”, “Shape of my heart”, “Every breath you take”, “Next to you” e “Walking on the moon”.

Nell’affascinante cornice dell’Arena e sul palco accanto a Sting ci saranno grandi musicisti del calibro di David Sancious, tastierista che in passato ha suonato con Bruce Springsteen, Dominic Miller alla chitarra e poi ancora Vinnie Colaiuta alla batteria, Peter Tickell al violino elettrico e la corista Jo Lawry.

Sting| ©  SAMUEL KUBANI / Getty Images

Sting| © SAMUEL KUBANI / Getty Images

C’è da scommettere che a  62 anni suonati l’ex Police farà ballare e scatenare tutti tra il pubblico, grazie a quella carica di energia e voglia di fare che l’hanno reso un punto di riferimento unico nel panorama della musica mondiale. L’instancabile Sting è pronto anche a debuttare a metà del prossimo anno con “The last ship”, un ambizioso progetto che prevede l’uscita di un disco e la messa in scena di uno spettacolo teatrale a Broadway, entrambi legati l’uno all’altro. Si tratta di un progetto autobiografico che si rifà alla vita nella città di mare in cui è nato l’artista ovvero la città di Wallsend, vicino a NewCastle. Lo spettacolo avrà come sfondo un cantiere navale inglese all’epoca di Margaret Tatcher e il filo conduttore sia del disco che del musical sono le storie di persone che hanno vissuto a stretto contatto con il mare.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi