News Hard Rock Calling - Day Two

Pubblicato il luglio 18th, 2011 | da Rachela Saletta

11

Successo per Bon Jovi ad Udine,video

I Bon Jovisono tornati in Italia, per l’unica tappa italiana del loro tour mondiale: dopo 8 anni sono tornati con tanta voglia di strafare e con un quarto d’ora di anticipo rispetto l’orario stampato sui biglietti.
Alle 21 precise salgono sul palcoscenico, facendo strepitare i quarantamila dello Stadio di Udine provenienti da tutta la penisola ma anche dalla Slovenia, dall’Austria e dalla Svizzera, con il brano introduttivo “Raise your hands” brano estratto dall’album del 1986 “Slippery when wet” seguita da”You give love a bad name”  e “Blood on blood”. Dopo  circa mezz’ora ‘dello show inizia a piovere a intermittenza cosa che non ha intimorito i fan che hanno continuato a cantare insieme ai loro beniamini e con un Jon Bon Jovi che non si smentisce e salta balla su un palco immenso e circondato da una megascenografia virtuale ad alta definizione e su una passerella gigante in mezzo alla folla che canta a squarciagola le canzoni di ieri e di oggi da “We weren’t born to follow” a “The radio saved my life tonight”  passando per “It’s my life“, “Captain Crash and the beauty queen from Mars” , “We got it going on“. Non manca qualche pezzo più recente come “Have a nice day” o “Love’s the only rule“.
Ci sono poi le cover di “Pretty woman” e “You know you make me wanna (Shout!)” per poi tornare sui pezzi del passato come “Bed of roses” e  “Wanted dead or alive“. Un ritorno a sorpresa per questo tour è quello di Richie Sambora, che dopo un ricovero in clinica legato a una depressione e all’alcool, ha mandato in delirio il pubblico presente.

©Jim Dyson/Getty Images


Quando si pensava che lo spettacolo fosse agli sgoccioli è arrivata quasi a sorpresa l’intramontabile “Always”, inno che ha fatto impazzire soprattutto il pubblico femminile e illuminare lo stadio dalla luce di migliaia di accendini. E subito dopo sulle note di “I love this town” lo show volge al termine con un pubblico soddisfatto di aver assistito a un così “magnifico” spettacolo offerto dalla band capitanata dal suo frontman Jon Bon Jovi. In attesa del reportage completo di quello che è stato lo spettacolo di ieri sera vi lasciamo alcuni video della performance dei Bon Jovi a Udine:

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



11 Responses to Successo per Bon Jovi ad Udine,video

  1. Giuliana says:

    L’ultima coreografia, SPONTANEA, li ha commossi!!!!! :-))) CHE SPETTACOLO!!!! Davvero emozionante! 🙂

  2. Oltre ogni aspettativa !!!!!!! Davvero a dir poco SPET-TA-CO-LA-RI !!!!!!!!!!! Jon poi in super formissima con una voce da PAURA !!!!! FINO ALLA FINE !!!!!! Più di 2 ore e mezza di concerto da lasciare senza fiato !!!!!! BON JOVI FOREVER !!!!! 🙂 <3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3

  3. jo california says:

    Bon jovi in grande forma…peccato per il resto della band sacrificata sotto una pensilina…..ottima performance comunque,anche se mancavano i Db….bon jovi rules anyway!!!!!

  4. Fred says:

    forse il più bel concerto mai visto,,, e ne ho visti parecchi 🙂 ! li avevo visti a imola nel 2003 e monaco 2005, ma non ci sono paragoni ! ! anche per loro penso sia stato bellissimo ! da brivido ! ! !

  5. Cristina says:

    SPETTACOLARI E MERAVIGLIOSI è dir poco!!!!!
    Un concerto strabiliante, la coreografia poi fantastica!!! Non se l’aspettavano proprio… E’ stato emozionante vedere il loro stupore!!! Come back soon Jon!!!!!!!

  6. Simona Iacovelli says:

    Questi si che sono eventi!
    Non ci sono altre parole per descriverlo….

  7. Simona Iacovelli says:

    Questi si che sono eventi!
    Non ci sono altre parole per descriverlo….

  8. michela says:

    STrepitoso concerto!!! l’energia che hanno sprigionato, sopratutto john,
    non si è tirato indietro, ha dato tutta l’anima, pioggia e non solo…

    i bis, l’intrattenimento, la passione e la commozione!

    Grandissimi!

  9. Silvia says:

    Sapevo che sarebbe stato bello. Li avevo già visti, ma non allo Stadio. Ma così FANTASTICO non me l’aspettavo. Quasi TRE ORE e non si è risparmiato nulla. Secondo me Jon si è trovato spiazzato da tanto CALORE e l’accoglienza organizzata dal Fun Club con la distribuzione delle plastichine colorate alle tribune che hanno formato il loro nome e la bandiera americana l’ha veramente EMOZIONATO, fino a farlo fermare. Sorrideva a più non posso!!

  10. Lino says:

    Concerto emozionante!Mai visto una partenza con 15 minuti di anticipo.Jon si è commosso per il tanto calore italiano(e non solo, tanti amici dell’est e svizzeri).Bon Jovi,conosciuti in tutto il mondo ma sul palco c’era un amico non un artista borioso!Grande pubblico intonatissimo che ha cantato tutto anche sulle note più alte.
    Grande spettacolo!

  11. Anna Ghezzi says:

    Sono stati fantastici! Se prima li amavo ora li adoro! Quanta energia positiva che girava nell’aria.Tutto era perfetto, anche la pioggia… Non credo che nessun altro concerto in futuro potrà mai emozionarmi tanto! I Bon Jovi sono Rock col cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi