News Sziget 2012

Pubblicato il marzo 22nd, 2012 | da Greta C

0

Sziget 2012: Paolo Nutini, LMFAO, The XX ed altri ancora

Stiamo seguendo l’evento dell’isola di Obuda passo passo, con tutti gli aggiornamenti del caso: dopo avervi illustrato la lineup che vede nomi come The Korn, Placebo e tanti altri artisti, e dopo avervi indicato la partecipazione della band tutta italiana de Il Teatro degli Orrori ecco che gli organizzatori di uno dei Festival musicali più seguiti hanno deciso di rendere noto altri nomi di artisti che saliranno sui palchi caldissimi di Budapest. Innanzitutto vi ricordiamo che il Festival vanta di diversi palchi alcuni anche molto settoriali come quello dance e quindi l’aggiornamento dei nomi, per quanto riguarda questo festival, sarà davvero continuo. Noi ci occupiamo per lo più di gruppi o entità conosciuti a livello globale e per questo aggiornamento, vi sono sicuramente presenze come i LMFAO che attualmente godono di una certa fama a livello mondiale ma anche realtà pressochè europee di assoluto prestigio. Gli altri nomi annunciati, oltre i già citati LMFAO sono The XX, Paolo Nutini, Glasvegas, The Ting Tings, Flying Lotus, Katzenjammer, Fink e Anna Calvi. Ricordiamo anche la data dello Sziget Festival 2012 che si terrà nel caldo mese di agosto dal 6 al 13 agosto 2012.

Sziget 2012

Sziget 2012 | Logo del Festival

Conosciamo però meglio i protagonisti appane annunciati: i LMFAO, dopo essere stati recentemente anche in Italia con tanto di mobilitazione da parte dei fan hanno acceso il pubblico grazie a Party Rock Anthem che è stata anche interpretata dal The Boss come abbiamo avuto modo di apprendere nelle scorse settimane. Un successo mondiale che li ha inclusi nell’alto olimpo della fama e che sicuramente avranno il piacere d’incendiare ancora un po’ lo spirito già molto caldo della kermesse. Ci penseranno i The XX a raffreddare l’atmosfera ma sarà un raffreddamento di clima musicale assolutamente piacevole, semplicemente, la musica proposta dalla giovane band londinese poco si addice alle roventi temperature estive, poichè lascia addosso quella sensazione d’inverno e di the caldo, detto questo, il loro album di prossima uscita sta già facendo raddrizzare le antenne musicali poichè l’esordio fu fulminante.

Passiamo ad un altro noto e amatissimo protagonista delle scene ossia Paolo Nutini che seppur vanta un nome italiano è considerato una massima icona della scena musicale UK già altamente straripante di icone. Un talento valorizzato dai dischi “These Streets” e Sunny Side Up” che lo eleggono come un nome non solo da tenere d’occhio ma da seguire molto da vicino. Altri progatonisti del Festival saranno i Glasvegas, band magari non proprio conosciutissima come i tre nomi precedenti ma che assolutamente sa incantare il pubblico: il frontman interagisce molto spesso con i presenti, creando un miscuglio di parole e di musica e sarà proprio questa la caratteristica dello Sziget Festival, tanta, tantissima musica.

Passiamo ai The Ting Tings che sono un duo formato da Katie White e Jules De Martino che proporranno al pubblico del festival la loro ultima fatica “Sounds From Nowheresville”, di recentissima uscita. Ci saranno poi le Katzenjammer, band tutta al femminile composta da quattro ragazze norvegesi in grado di costruire un sound molto variopinto e pieno di provenienze musicali diverse: un utilizzo di moltissimi strumenti che creano un suono molto pieno ma profondamente attraente. In direzione d’arrivo con questi annunci si ha Flyng Lotus, protagonista della scena elettronica sperimentale e della cultura hip hop californiana che nel 2010 ha avuto anche il merito di vincere l’Indipendent Music Award. Altro protagonista sarà Fin Greenall, conosciuto come Fink, DJ e producer di musica elettronica ma in grado anche di essere cantautore romantico e raffinato.

Si passa poi ad Anna Calvi, definita come la Patti Smith dei giorni d’oggi. Giovane cantautrice inglese che sta proponendo la sua musica fatta di un’eleganza particolare e di un disco molto forte musicalmente. Ricordiamo brevemente anche i nomi già annunciati che saliranno sui palchi dello Sziget: Teatro degli Orrori, Placebo, The Stone Roses, Korn, The Vaccines, The Horrors, dEUS, Hurts, Crystal Fighters, Friendly Fires, Mando Diao, Noah and the Whale, The Subways, Magnetic Man, Two Door Cinema Club, Steve Aoki, Axwell, Beatsteaks, Ministry, Bebel Gilberto, Caro Emerald.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi